Recensione su Nessuno ci può giudicare

/ 20168.01 voti

L’Italia del cambiamento / 21 Giugno 2017 in Nessuno ci può giudicare

Documentario decisamente interessante che, usando a pretesto il fenomeno dei musicarelli (i film musicali italiani degli anni Sessanta), racconta la nostra società in un momento storico topico. Nell’arco di un decennio, i costumi e le abitudini degli italiani sono cambiate radicalmente: a posteriori, è possibile dire che la globalizzazione iniziò allora, con un flusso giovanile in costante movimento tra l’Italia e il resto del mondo, pronto a conoscere, ad aprire gli occhi su realtà inedite, un fenomeno che corrisponde a una sorta di osmosi difficilmente pronosticabile ed auspicabile solo poco tempo prima.

Le interviste ad alcuni protagonisti (musicali e cinematografici) dell’epoca sottolineano in maniera acuta come gli stessi autori di questa “rivoluzione sociale” fossero assolutamente incapaci di percepire quanto, sulla lunga distanza, la loro prorompente forza innovativa avrebbe segnato il nostro Paese: vivevano il momento, il qui e ora. E, socialmente parlando, hanno fatto la Storia.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext