Nerve

/ 20166.385 voti
Nerve

Vee decide di partecipare ad un popolare gioco online, Nerve, dove i partecipanti devono portare a termine le sfide che vengono loro assegnate. La cosa sfugge di mano prima del previsto, quando le sfide diventano sempre più pericolose.
jerikam ha scritto questa trama

Titolo Originale: Nerve
Attori principali: Emma RobertsEmma RobertsDave FrancoDave FrancoEmily MeadeEmily MeadeMiles HeizerMiles HeizerJuliette LewisJuliette LewisKimiko Glenn, Machine Gun Kelly, Marc John Jefferies, Samira Wiley, Brian Marc, Ed Squires, Deema Aitken, Michael Drayer, Josh Ostrovsky, Eric D'Alessandro, Rightor Doyle, Arielle Vandenberg, Jonny Beauchamp, Wesley Volcy, Damond McFarland, Kim Ramirez, Albert Sidoine, Casey Neistat
Regia: Henry JoostHenry JoostAriel SchulmanAriel Schulman
Sceneggiatura/Autore: Jessica Sharzer
Colonna sonora: Rob Simonsen
Fotografia: Michael Simmonds
Costumi: Laura Steinman, Melissa Vargas
Produttore: Anthony Katagas, Allison Shearmur, Jeanne Ryan
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 96 minuti

Blue Whale / 11 Febbraio 2019 in Nerve

Un film sui pericoli nascosti dietro il web e la vulnerabilita’ che provoca sulla nuova generazione, purtroppo ormai completamente assuefatta al mondo internettiano.
Se dal punto di vista dei contenuti è parecchio qualunquista(oltre ad avere dei personaggi totalmente vuoti) dal punto di vista dell’azione è abbastanza buono, ritmo e suspense che tengono incollati dall’inizio alla fine.
Brava la nipote di Julia Roberts, Emma e brava anche Juliette Lewis nel ruolo della madre.

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 6.5 / 6 Agosto 2018 in Nerve

Discreto film sui pericoli del Web.
La giovane Vee (Emma Roberts) vorrebbe lasciare casa propria per iscriversi all’università ma ha paura di abbandonare la madre ancora sconvolta dalla morte dell’altro figlio.
La sua migliore amica, Sydney (Emily Meade), è coinvolta in un gioco su Internet dove si viene coinvolti in varie “sfide” raccogliendo denaro. Vee, stuzzicata da Sydney e con qualche problema finanziario, decide di entrare nel gioco dove conoscerà Ian (Dave Franco) e insieme dovranno affrontare sfide sempre più pericolose.
Buon ritmo con le insidie del web (mi ha fatto venire in mente il gioco Blue Whale, alcune sfide sono molto pericolose) dove oltre al denaro conta molto la popolarità (anche se nel gioco si va oltre, diventando quasi stalkerati da parte degli osservatori).
I caratteri delle due amiche sono diametralmente opposti: Vee inizialmente quasi timida e protettiva nei confronti della madre, impacciata con i ragazzi mentre Sydney esuberante (basta vedere la sua prima sfida visibile su Nerve), popolare ma poi invidiosa del successo dell’amica (anche se Vee non si dimostra meno “stronza”).
Nel resto del cast da citare Juliette Lewis nei panni della madre di Vee mentre Miles Helzer è Tommy, il migliore amico di Vee (un pò innamorato di lei).

Leggi tutto

Twilight ai tempi del Blue Whale / 15 Febbraio 2018 in Nerve

Nonostante la scontatissima storia d’amore tra il bello allo sbando ma dal cuore d’oro e la insipida brava ragazza che si riscopre bella e pericolosa (50 sfumature di neon) rimane un film simpatico.
Dico simpatico perchè alla fine ho trovato tutta l’adrenalina che la locandina mi ispirava, quindi fin qui va bene, ma santo cielo non se ne può più di questi triangoli amorosi tra adolescenti. Seriamente se non avessero voluto legare a tutti i costi il tema degli adolescenti con l’uso smodato dei social avrebbe meritato molto di più :/

Leggi tutto

Giochi alla Nuova Stangata? / 28 Giugno 2017 in Nerve

Si tende senza tanti complimenti a sparare sulla crocerossa, anzichè approfondire e le pretese diventano un abbaglio tanto quanto le luci al neon in questo fotonico thriller, ma nel mentre ci si diverte nonostante un capriccioso citazionismo a rendere il tutto telefonato ai più navigati.

Mediocre / 12 Aprile 2017 in Nerve

La trama sarebbe anche interessante ma il film è fatto male. La recitazione degli attori sembra finta, soprattutto quella della protagonista, che sembra una brava ragazza ma poi sputtana la “miglior amica” alla prima occasione. Poi, scene surreali, che sono tutt’altro che credibili…Bah…

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.