Nemico pubblico - Public Enemies

/ 20096.3384 voti
Nemico pubblico - Public Enemies

A John Dillinger piacciono le donne e le macchine veloci e con la sua gang rapina le banche per restituire i soldi agli americani colpiti dall'impoverimento della Grande Depressione. Nessuna prigione poteva tenerlo rinchiuso, perchè nessun poliziotto riusciva a catturarlo. Dillinger diviene infatti il primo Nemico Pubblico Numero Uno degli Stati Uniti d’America.
jerikam ha scritto questa trama

Titolo Originale: Public Enemies
Attori principali: Johnny Depp, Christian Bale, Marion Cotillard, Jason Clarke, Rory Cochrane, Billy Crudup, Stephen Dorff, Stephen Lang, John Ortiz, Giovanni Ribisi, David Wenham, John Michael Bolger, Bill Camp, Matt Craven, Don Frye, Christian Stolte, Spencer Garrett, Peter Gerety, Shawn Hatosy, Stephen Graham, John Hoogenakker, Branka Katić, Domenick Lombardozzi, Emilie de Ravin, Leelee Sobieski, David Warshofsky, Carey Mulligan, Channing Tatum, John Judd, Michael Vieau, John Kishline, James Russo, Wesley Walker, John Scherp, Elena Kenney, William Nero Jr., Madison Dirks, Len Bajenski, Adam Clark, Andrzej Krukowski, Casey Siemaszko, Peter DeFaria, Jonathan Macchi, Jeff Shannon, Michael Sassone, Brian Connelly, Ed Bruce, Geoffrey Cantor, Chandler Williams, Robert Brooks Hollingsworth, David Paul Innes, Joe Carlson, Ben Mac Brown, Diana Krall, Duane Sharp, Richard Short, Randy Ryan, Kurt Naebig, Adam Mucci, Rebecca Spence, Danni Simon, Don Harvey, Shanyn Leigh, Laurence Mason, Randy Steinmeyer, Kris Wolff, Lili Taylor, Donald G. Asher, Andrew C. Steele, Philip M. Potempa, Brian McConkey, Alan Wilder, Michael Bentt, John Lister, Jim Carrane, Joseph Mazurk, John Fenner Mays, Rick Uecker, Craig Spidle, Jason T. Arnold, Andrew Blair, Mark Vallarta, Daniel Maldonado, Sean A. Rosales, Stephen Spencer, Patrick Zielinski, Gareth Saxe, Guy Van Swearingen, Jeff Still, Lance Baker, Steve Key, Jerry Goff, David Carde, Aaron Roman Weiner, Keith Kupferer, Turk Muller, Tim Grimm, Martie Sanders, Robyn LeAnn Scott, Jordan Lawson, Angelina Lyubomirova, Joel Thingvall, Mostra tutti

Regia: Michael Mann
Sceneggiatura/Autore: Ronan Bennett, Michael Mann, Ann Biderman
Colonna sonora: Elliot Goldenthal
Fotografia: Dante Spinotti
Costumi: Colleen Atwood, Cheryl Beasley Blackwell, Jennifer Jobst
Produttore: Robert De Niro, G. Mac Brown, Kevin Misher, Jane Rosenthal, Michael Mann
Produzione: Usa
Genere: Azione, Drammatico, Poliziesco, Biografico
Durata: 140 minuti

Dove vedere in streaming Nemico pubblico - Public Enemies

Si poteva fare di più. / 16 Luglio 2021 in Nemico pubblico - Public Enemies

Francamente più che un film mi è sembrato un documentario, lo stile di Mann mi piace molto, ho apprezzato buona parte dei suoi film ma questa volta sono rimasta parecchio delusa, il film non coinvolge, la storia è piatta e priva di emozioni, i personaggi sono stati poco approfonditi.
Un film buono dal punto di vista tecnico ma che lascia lo spettatore indifferente, freddo.
E poi per me ci sono troppe sparatorie(gusto mio personale).
Bravi i due attori Depp(carismatica la sua prova, senza sbavature) e Bale.
Si poteva fare molto di più, peccato perche’ dopo Miami Vice Mann mi delude un’altra volta.

Leggi tutto

G MANN / 17 Maggio 2018 in Nemico pubblico - Public Enemies

La storia romanzata di Dillinger, mitico criminale americano entrato nel immaginario collettivo e più volte trasposto sul grande schermo. Questa volta ci prova Michael Mann (mica l’ultimo arrivato) ma il risultato è meno roboante di quanto sarebbe lecito aspettarsi da cotanto regista. Non a caso le cose che mi sono piaciute meno sono da imputarsi alle scelte del regista. Intanto la scelta di girarlo in digitale non la comprendo proprio. Se c’era una storia che necessitava di pellicola per infondere lirica e fascino era proprio questa. Oltretutto è girato quasi interamente con camera a mano e il film è funestato da una miriade di inquadrature barcollanti, sbagliate e poco ispirate. Anche l’illuminazione il più delle volte lascia “al buio” il film.

La sceneggiatura è un altro tasto dolente. I personaggi non vengono né approfonditi né sviluppati. Si va di fretta per tutto il tempo, come se ci fossero un sacco di cose da raccontare ma poco per farlo. Invece il tempo c’era tutto (2 ore e 19 minuti) e di fatto c’era ben poco da raccontare. Alla fine del film di Dillinger ne sapevo esattamente quanto prima.

Morale della favola…film scritto e girato approssimativamente ma per qualche strano allineamento planetario non mi sono annoiato. Non so il motivo, forse ero ben disposto io, forse ero sbigottito dal vedere la vera faccia di Johnny Depp dopo secoli, forse volevo solo vedere un film sempliciotto…boh…vai te a sapere il motivo…però gli regalo, e sottolineo regalo, una sufficienza.

Leggi tutto

Il furbo contro il furbastro!? / 14 Gennaio 2018 in Nemico pubblico - Public Enemies

un film che non entusiasma per nulla. La storia è semplice, Dillinger (Depp) rapina banche a raffica ed è compito del poliziotto Purvis (Bale) fermarlo. Ovviamente non mancheranno le sparatorie all’americana, tranelli che sembrano non fermare mai il fin troppo furbo Dillinger… Certo è che dopo un pò ci si annoia……..

Non ci siamo! / 19 Aprile 2016 in Nemico pubblico - Public Enemies

Che peccato,come rovinare una storia potenzialmente grandiosa con tanto impegno…Personaggi sterili,monodimensionali e incoerenti:Purvis poliziotto capace ma che non mostra un briciolo di impegno o di passione,Dillinger ladro spietato ma che non confessa mai un minimo di crudeltà.Zoomate insensate e fotografia troppo calda,personaggi secondari inesistenti e totalmente insulsi.Unico barlume positivo la musica ed il sonoro,il resto davvero no,anche il doppiaggio risenta la grave insufficienza!

Leggi tutto

Jack Sparrow vs Batman :) / 26 Giugno 2013 in Nemico pubblico - Public Enemies

Una bella sfida negli anni della grande depressione americana.
John Dillinger (Jack Sparrow) rapina banche a tutto spiano e diventa il Nemico Pubblico americano e sarà compito di Melvin Purvis (Batman) di acciuffarlo. Ci riuscirà?
E chi può dirlo.
Certo che non è proprio una grande filmone… Tiri avanti fino alla fine ma non è che entusiasmi più di tanto.
Forse al cinema sarebbe stato più pesante ma comodo a casa lo si sopporta con più facilità.
Non dimentichiamoci che il colonnello dei marine di American Beauty avrà un ruolo molto importante…
Passabile, ma a casa… 🙂
Ad maiora!

Leggi tutto