Recensione su Necropolis - La città dei morti

/ 20145.980 voti

Ti tiene li / 20 Marzo 2017 in Necropolis - La città dei morti

Mi associo a Dexter.
Discreto horror , dove più che mostri e mostriciattoli , pervade il senso di angoscia mischiato a presenze oscure e indefinite.
Come indefinita è la spiegazione , che praticamente non esiste , di tutto quello che viene narrato. Questa è la principale pecca del film. Però non toglie fascino a questo racconto , che descrive molto bene il mistero e la paura di continuare a esplorare un imbuto sotterraneo verso danteschi inferi.

ps = anche qui , stile mockumentary. Ma non da fastidio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext