?>Recensione | Mission: Impossible - Rogue Nation | Apri il...

Recensione su Mission: Impossible - Rogue Nation

/ 20156.5104 voti

Apri il portello!! / 25 agosto 2015 in Mission: Impossible - Rogue Nation

Altro capitolo della saga di Ethan Hunt che si mantiene su ottimi livelli tra intrighi, humour e soprattutto azione al limite del possibile.
Stavolta Ethan (il solito Tom Cruise, che fa da solo le scene più pericolose, senza stuntman) se la deve vedere con la misteriosa organizzazione del Sindacato, una sorta di anti IMF e dovrà cercare di capire di chi fidarsi.
Il film inizia subito con una spettacolare scena d’azione su un aereo (non all’interno ma “sopra”) e prosegue tra intrighi e attentati. Ottime sequenze d’azione, la presenza di Benji (Simon Pegg) serve per dare un tocco di humour al film, nel resto della squadra troviamo William Brandt (Occhio di falco Jeremy Renner, che già compariva nel film precedente), Luther (Ving Rhames, l’unico insieme a Tom Cruise presente in tutta la squadra). Inoltre la new entry Rebecca Ferguson (vista in Hercules – il guerriero) nei panni dell’ambigua Ilsa, Alec Baldwin è il capo della Cia e Sean Harris è il bastardo e inafferabile Solomon Lane.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext