Recensione su Mission: Impossible III

/ 20066.1190 voti

3 novembre 2011

Ethan Hunt non tradisce le attese.
Dopo la primissima scena, troviamo un’atmosfera assolutamente inattesa x Ethan. Una tranquilla scena domestica… Ma poi l’azione prende corpo e velocità e il film scorre velocemente, con qualche sorpresa, verso il finale.
Bene Tom Cruise più a suo agio nei panni di Ethan (rispetto alla recitazione de La guerra dei mondi); questa volta circondato da ben 3 ragazze (in teoria si era parlato di Scarlett Johansson che poi non è arrivata e quindi tre al prezzo di una…;-)). Keri Russell, vista nel telefilm Felicity, la splendida Michelle Monaghan (a me all’epoca era quasi sconosciuta) e l’asiatica Maggie Q. Ottimo anche il cast di contorno: con Philipp Seymour Hoffman nei panni un pò insoliti del cattivo, un Laurence Fishburne bastardello, il solito Ving Rhames, Jonathan Rhys-Meyers (protagonista di Match Point di Woody Allen) e Billy Crudup.
Il ritmo è talmente elevato in certe occasioni che non ci si accorge troppo di eventuali incongruenze o effetti “troppo” speciali. Insomma un buonissimo film d’azione….

Lascia un commento

jfb_p_buttontext