Mission: Impossible III

/ 20066.2214 voti
Mission: Impossible III

Ethan Hunt ha deciso di mettere la testa a posto e di sposare l'infermiera Julia. Ritiratosi dall'azione estrema, vorrebbe fare solo l'istruttore. Ma quando una sua allieva viene rapita da Davian, si vede costretto a tornare in pista.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Mission: Impossible III
Attori principali: Tom CruiseTom CruisePhilip Seymour HoffmanPhilip Seymour HoffmanVing RhamesVing RhamesBilly CrudupBilly CrudupMichelle MonaghanMichelle MonaghanJonathan Rhys Meyers, Keri Russell, Maggie Q, Simon Pegg, Eddie Marsan, Laurence Fishburne, Bahar Soomekh, Jeff Chase, Michael Berry Jr., Carla Gallo, Bellamy Young, Paul Keeley, Jane Daly, Greg Grunberg, Sabra Williams, Rose Rollins, Sasha Alexander, Tracy Middendorf, Aaron Paul, Kathryn Fiore, Colleen Crozier, Sean O'Bryan, Bruce French, Ellen Bry, Patrick Pankhurst, Tony Guma, James Shanklin, Anne Betancourt, Antonietta De Lorenzo, Andrea Sartoretti, Antonio Del Prete, Francesco De Vito, Giorgio Marchesi, Niccolò Senni, Paolo Bonacelli, David Waters, Michael G. Kehoe, Timothy Omundson, José Zúñiga, William Francis McGuire, Michelle Arthur, Barney Cheng, George Cheung, Brandon Molale, Simon Rhee, Marcus Young, Jerry Trimble, Mostra tutti

Regia: J.J. AbramsJ.J. Abrams
Sceneggiatura/Autore: J.J. Abrams, Alex Kurtzman, Roberto Orci
Colonna sonora: Michael Giacchino
Fotografia: Dan Mindel
Costumi: Colleen Atwood, Cheryl Beasley Blackwell
Produttore: Tom Cruise, Paula Wagner, Han Sanping, Buting Yang, Stratton Leopold, Haicheng Zhao
Produzione: Cina, Germania, Usa
Genere: Orientale, Azione, Thriller
Durata: 126 minuti

Dove vedere in streaming Mission: Impossible III

Alto artigianato / 19 Settembre 2021 in Mission: Impossible III

«Ce l’ha fatta! Ce l’ha fatta!… Tanto si sapeva», commenta a un certo punto uno dei personaggi di Mission: Impossible III, dopo aver assistito all’ennesima prodezza improbabile di Ethan Hunt. Il commento, che buca quasi la quarta parete, può essere considerato come un’osservazione ironica degli autori sull’inscalfibilità del protagonista, che lo spettatore dà naturalmente per scontata. Eppure questo terzo episodio della serie, a differenza dei primi due, è colmo di una suspense che attanaglia dal principio alla fine. Il mezzo usato è banale ma efficacissimo: non è il protagonista a trovarsi veramente in pericolo, ma una persona a lui cara; e la trama rende subito chiaro che è del tutto possibile che le persone care a Ethan Hunt ci rimettano le penne. Ma non basta: la situazione critica viene mostrata con un flashforward all’inizio del film, segnando tutto il prosieguo con un senso di tragedia incombente; quando il cattivo di turno – interpretato dal mai abbastanza rimpianto Philip Seymour Hoffman – proferisce le sue orribili minacce, lo spettatore sa già che non si tratta di vacue smargiassate.

Un meccanismo quasi perfetto, dunque. Qualche sorpresa è largamente anticipabile, qualcuna molto meno; qualche soluzione narrativa funziona (l’ellissi su cosa succede all’interno del grattacielo di Shanghai), qualcun’altra è scontata (ci sono ancora cattivi che voltano le spalle alla loro vittima oramai a terra?); qualche scena è spettacolare (la battaglia sul ponte), qualcuna imbarazzante (Cruise che cerca di parlare in italiano e quasi tutto il resto del segmento in Vaticano, tra distruzione a cuor leggero di antichità e l’abbigliamento decisamente non consono al luogo di Maggie Q). Un prodotto di alto artigianato, a cui manca solo un momento davvero memorabile per diventare qualcosa di più.

Leggi tutto

mi3 / 29 Gennaio 2020 in Mission: Impossible III

nettamente superiore al secondo capitolo, soprattutto grazie al lavoro di Abrams.

23 Dicembre 2013 in Mission: Impossible III

Come terzo capitolo della serie alla fine si vede ma niente di eccezionale.

3 Novembre 2011 in Mission: Impossible III

Ethan Hunt non tradisce le attese.
Dopo la primissima scena, troviamo un’atmosfera assolutamente inattesa x Ethan. Una tranquilla scena domestica… Ma poi l’azione prende corpo e velocità e il film scorre velocemente, con qualche sorpresa, verso il finale.
Bene Tom Cruise più a suo agio nei panni di Ethan (rispetto alla recitazione de La guerra dei mondi); questa volta circondato da ben 3 ragazze (in teoria si era parlato di Scarlett Johansson che poi non è arrivata e quindi tre al prezzo di una…;-)). Keri Russell, vista nel telefilm Felicity, la splendida Michelle Monaghan (a me all’epoca era quasi sconosciuta) e l’asiatica Maggie Q. Ottimo anche il cast di contorno: con Philipp Seymour Hoffman nei panni un pò insoliti del cattivo, un Laurence Fishburne bastardello, il solito Ving Rhames, Jonathan Rhys-Meyers (protagonista di Match Point di Woody Allen) e Billy Crudup.
Il ritmo è talmente elevato in certe occasioni che non ci si accorge troppo di eventuali incongruenze o effetti “troppo” speciali. Insomma un buonissimo film d’azione….

Leggi tutto