Recensione su Mission: Impossible - Protocollo fantasma

/ 20116.5215 voti
Mission: Impossible - Protocollo fantasma
Regia:

Il voto sarebbe un 7.5 / 6 Febbraio 2012 in Mission: Impossible - Protocollo fantasma

Altro buon capitolo della saga di Ethan Hunt, stavolta un pò meno intrighi ma trama più lineare e azione garantita con alcune scene spettacolari.
Si inizia a Budapest x poi proseguire verso Mosca, fino ad arrivare alle location esotiche di Dubai (con l’ormai famosa scena sul grattacielo più alto del mondo) e Mumbai.
Tom Cruise sempre buon protagonista, che ogni volta cambia partner femminile. Questa volta al suo fianco troviamo la bella Paula Patton (già vista in Deja vu, scusate il gioco di parole), il simpatico Simon Pegg (Paul e L’alba dei morti dementi), Jeremy Renner (The hurt locker). La spia che si vede a Budapest è invece il Sawyer di Lost (ovvero Josh Holloway). Il cattivo è invece il protanista della saga Millenium svedese.
Alcuni camei di film precedenti, oltre a Tom Wilkinson come segretario di Stato.
Spettacolari molti gadget tecnologici usati da Ethan Hunt e soci e alcune scene spettacolari e avvincenti (anche se qualcuno al limite del credibile).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext