Miral

/ 20106.739 voti
Miral

Il film racconta la storia di Hindi Hussein una donna che nel 1948, da poco si è creato lo Stato di Israele, quasi per caso si trova ad accogliere nella propria casa bambini palestinesi orfani a causa degli attacchi militari israeliani. Fino alla sua morte che avverrà nel 1994 Hindi si batterà e spenderà la sua esistenza per cercare di proporre un futuro diverso a questi giovani. Questo film ci accompagna nella vita di Hindi attraverso la storia di Miral, una delle bambine da lei accolta. Miral diventata adolescente si dovrà scontrare con le contraddizioni di un indole ribelle per le troppe ingiustizie viste e riservate al suo popolo e la speranza di garantirsi un futuro e una possibilità di vita che non sia vittima dell'odio che da più di sessant'anni condiziona la questione Palestinese.
luca.curtaz ha scritto questa trama

Titolo Originale: Miral
Attori principali: Freida PintoFreida PintoHiam AbbassHiam AbbassWillem DafoeWillem DafoeVanessa RedgraveVanessa RedgraveUri GavrielUri GavrielAlexander Siddig, Asma Al Shiukhy, Neemeh Khalil, Jameel Khoury, Basel Husseini, Hanna Shammas, Ibrahim Husseini, Hazem Said, Makram J. Khoury, Wadeeka Khoury, Virginia Amsis, Ansam Qupti, Fadi Shahen, Raed Said, Jamal Said, Mahmod Debh, Huda Al Imam, Butros Copty, Jude Amous, Abdallah El Akal, Miral Hasna, Murad Shaheen, Fatma El-Akel, Mahmud Abu-Jazi, Najwa Mubarki, Amjad Barakat, Juliano Mer-Khamis, Milad Matar, Uri Avrahami, Yasmine Al Massri, Fatma Yahia, Shmil Ben Ari, Salwa Nakkara, Rami Heuberger, Dov Navon, Liron Levo, Liat Ekta, Ruba Blal, Tsofit Shpan, Muaz Aljubeh, Adel Abou Raya, Ana Akwai, Uri Ran Klauzner, Hai Maor, Pini Mittelman, Sanaa Ali, Hind Halabi, Saeed Gazzawi, Ziad Bakri, Yolanda El Karam, Samar Qawasmi, Sama Boullata, Sama Abu-Khadir, Hala Kurd, Raja'i Khateeb, Rana Al Qawasmi, Frida Elraheb, Muataz Welteadi, Mohammad Welteadi, Oz Zehavi, Omar Metwally, Iman Aoun, Faten Khoury, Adnan Tarabshi, Rozeen Bisharat, Shredi Jabarin, Ashraf Farah, Hanin Halabi, Roy Gurai, Doron Ben-David, Zohar Shtrauss, Ruth Cats, Ami Weinberg, Yoav Levi, Munther Fahmi, Rawda, Doraid Liddawi, Stella Schnabel, Sharon Alexander, Firas Abo Alnor, François Abou Salem, Abed Zuabi, Amit Bar-am, Ibrahim Firawi, Vito Schnabel, Lana Zreik, François-Xavier Decraene, Jawhara Baker, Anis Nacrour, Nina Burleigh, Adham Abu Aqel, Lana Abd Elhadi, Majd Hajjaj Rimawi, Hassan Taha, Loai Nofi, Mostra tutti

Regia: Julian SchnabelJulian Schnabel
Sceneggiatura/Autore: Rula Jebreal
Fotografia: Eric Gautier
Costumi: Walid Mawed
Produttore: Jon Kilik, François-Xavier Decraene, Sonia Raule
Produzione: Francia, Israele, Italia, India
Genere: Drammatico
Durata: 112 minuti

Dove vedere in streaming Miral

Forse / 13 Aprile 2014 in Miral

il film non entra a pieno nella questione israele-palestinese ma narrando una storia vera non si può nemmeno pretendere che il regista si sbizzarrisca più di tanto. Miral prende coscienza del conflitto fra i due popoli determinata a combattere attraverso la cultura pur non rinunciando a fare la sua parte quando è il momento.

Bello, tosto, intenso / 2 Marzo 2011 in Miral

Tratto dal libro “la strada dei fiori di Miral” della giornalista Rula Jebreal, che racconta storie vere di donne e uomini che hanno vissuto l’intifada.
Si vive il conflitto tra israeliani e palestinesi attraverso gli occhi della protagonista, il dolore di bambini rimasti orfani, il coraggio di una grande donna che sceglie la strada dell’istruzione e degli affetti invece di quella del sangue e della vendetta.
Cast mitico, tra cui Vanessa Redgrave e un’intensa Freida Pinto (quella di “The Milionaire”)nei panni di Miral.

Leggi tutto

Coraggio e amore / 22 Febbraio 2011 in Miral

Protagoniste di questo intenso film di Schnabel (“lo scafandro e la farfalla”) sono due donne, simili ma diverse. Hind Hussein, la donna che ha sacrificato la vita e l’amore per costruire una scuola per ospitare gli orfani di Gerusalemme. Miral, una delle ragazze che frequenta la scuola, una ragazza passionale e desiderosa di abbracciare la causa dei combattenti. Sullo sfondo la nascita dello stato palestinese e l’evolversi del conflitto arabo-israeliano.
Schnabel ha il tocco della farfalla nel descrivere il contrasto tra palestinesi ed israeliani, evidenziandolo attraverso la dicotomia caratteriale delle due protagoniste. La focosità di Miral, che desidera fare qualcosa di concreto per il suo popolo e l’abnegazione e lo spirto di sacrificio di Hind, che pensa che il benessere sia raggiungibile diversamente che combattendo. Alla fine Miral comprenderà la sua vecchia maestra, nel perdere ciò che essa aveva trascurato in nome degli altri.
Il film che avrebbe meritato di trionfare a Venezia e che oggi come oggi risulta di estrema attualità.

Leggi tutto