Recensione su La dea dell'amore

/ 19957.1120 voti

4 Marzo 2011

Ci voleva un americano per analizzare e prendere in giro la ragedia greca!!!! Questo film è secondo me un vero capolavoro. Woody Allen gioca col cinema in modo magistrale e con la solita levità affronta temi importanti, ci fa ridere e pensare. La cultura classica viene calata nel mondo moderno e nella teconolgia cinematografica fino all’arrivo del Deus ex machina

Lascia un commento

jfb_p_buttontext