2016

Mechanic: Resurrection

/ 20165.422 voti
Mechanic: Resurrection
Mechanic: Resurrection

Arthur Bishop, il più pericoloso assassino del mondo, pensava di essersi lasciato alle spalle il passato criminale quando ricompare il suo peggior nemico di sempre per rapire l'amore della sua vita. Costretto a viaggiare in giro per il mondo, dovrà portare a termine tre omicidi impossibili e fare ciò che gli riesce meglio: farli apparire come incidenti.

Titolo Originale: Mechanic: Resurrection
Attori principali: Jason StathamJessica AlbaTommy Lee JonesMichelle YeohNatalie BurnRhatha Phongam, John Cenatiempo, Bonnie Zellerbach, Vithaya Pansringarm, Aaron Brumfield, Andrew Stehlin, Sam Hazeldine, Atanas Srebrev, Anteo Quintavalle, Femi Elufowoju Jr., Toby Eddington, Stuart Thorp, Alex Kuzelicki, Brahim Achabbakhe, Thomas Kiwi, Francis Tonkala Tamouya, Tais Rodrigues Dias, Lynette Emond, Allan Poppleton, Maethi Thapthimthong, Soji Ikai, Chatchawai Kamonsakpitak, Yothin Udomsanti, Rachel O'Meara, Armin Parvin
Regia: Dennis Gansel
Sceneggiatura/Autore: Philip Shelby, Tony Mosher, Rachel Long, Brian Pittman
Colonna sonora: Mark Isham
Fotografia: Daniel Gottschalk
Costumi: Preeyanan 'Lin' Suwannathda, Jirada 'Koi' Dairoekngam, Kovit Wises
Produttore: William Chartoff, Robert Earl, John Thompson, David Winkler
Produzione: Francia, Usa
Genere: Azione, Thriller, Poliziesco
Durata: 99 minuti

Il meglio di Statham / 17 Ottobre 2018 in Mechanic: Resurrection

Fantastico film tutto azione e adrenalina col mitico e inimitabile Jason Statham. A mio avviso, sotto ogni aspetto, la pellicola è di gran lunga molto più riuscita del già godibilissimo primo capitolo: durata breve ed incisiva, azione non stop degna dei migliori action movie, sparatorie continue, omicidi su commissione più intriganti e colonna sonora perfetta. Se penso che questo film non è passato al cinema mi cadono le braccia (e non solo quelle).

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 6.5 / 24 Dicembre 2017 in Mechanic: Resurrection

Buon film di azione seguito del film “Professione assassino” del 2011 (che, a sua volta, era un remake del film con Charles Bronson).
Il primo non l’avevo visto, ciò nonostante questa seconda avventura di Arthur Bishop (Jason Statham) si segue abbastanza bene (anche se sfugge qualche piccolo dettaglio sul personaggio e sulla sua nemesi).
Lo ritroviamo a Rio de Janeiro dove però viene rintracciato da una misteriosa donna che vorrebbe assumerlo per uccidere tre persone facendole passare per incidente (la specialità di Bishop). Bishop rifiuta e scappa in Thailandia ma anche lì non potrà vivere tranquillo; inoltre conosce una bella e misteriosa donna, Gina (Jessica Alba).
Buon ritmo e buona azione, qualche volta al limite del reale (in questi casi l’eroe esce quasi sempre indenne, lui spara un colpo e uccide, gli avversari svuotano il caricatore senza prenderlo), con splendidi scenari.
Dopo il prologo, tutta azione, ci si rilassa un po’ con i primi contatti tra Bishop e Gina ma poi il ritmo riprende alla grande. Belle le scene nella prigione malese e il secondo omicidio con la piscina sospesa.
Nel resto del cast da citare Tommy Lee Jones nei panni di Max Adams (è il terzo bersaglio), Michelle Yeoh è Mei, una delle poche persone di fiducia di Bishop, Sam Hazeldine è il cattivo Ryan Crain.

Leggi tutto

…però io adoro Jason Statham! / 18 Gennaio 2017 in Mechanic: Resurrection

Per me questi film d’azione si somigliano tutti…. e questo poteva essere adatto alla saga di “Mission Impossibile” o un altro “Die Hard”… senza nemmeno che si collega cosi tanto al precedente, la trama è semplice e abbastanza scontata: poi lui che uccide questi “immortali” della mala con una facilità… boh?!
però a me piace Jason, è il nuovo Tom Cruise dell’action movie ma senza tanto parlare, più simile al Bruce Willis della sopra menzionata saga di “Die Hard” ma meno sarcastico.
insomma, un’icona venuta d avarie scopiazzature. Ma il film è gradevole, e poi a me lui piace…in tutti i sensi! 🙂
Il film da solo meriterebbe un 4 o massimo 5. ma per me è sufficiente.
6.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.