Recensione su Storia di un matrimonio

/ 20197.4187 voti

Storia di un matrimonio, e della sensazione di un divorzio / 17 Gennaio 2020 in Storia di un matrimonio

Certe situazioni sono difficili da esprimere attraverso una sceneggiatura, attraverso delle immagini. Certe sottigliezze, certe cose impalpabili come volontà che cambiano con gli eventi, amori sinceri, magari eterni, eppure non protraibili, non per rabbia, per torti subiti o per violenze, ma per qualcosa di meno esplicito, che ha più a che fare con il progetto di vita, con cosa è la vita per ciascuno di noi, cose di cui nemmeno conosciamo la risposta, di cui non sapremmo formulare una domanda ma di cui sentiamo una necessità incostante. Storia di un matrimonio si occupa di queste contraddizioni invisibili, che si esprimono intermittenti e nonostante i nostri propositi; si occupa di non-scelte e di punti di vista che pensano di essere paralleli e si accorgono, ad un tratto, di non esserlo. è un film che ti lascia sensazioni e non parole, riflessioni ma non teorie, perché comunica attraverso sensazioni e, alla fine, ciò che restituisce è l’esatta sensazione di un certo divorzio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext