2016

Manchester by the Sea

/ 20167.4255 voti
Manchester by the Sea
Manchester by the Sea

Controvoglia, Lee Chandler deve tornare nella sua città natale, abbandonata anni prima, per risolvere alcune questioni legate alla famiglia di suo fratello, appena deceduto per via di una malattia cardiaca.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Manchester by the Sea
Attori principali: Casey AffleckLucas HedgesMichelle WilliamsKyle ChandlerGretchen MolC.J. Wilson, Tate Donovan, Kara Hayward, Anna Baryshnikov, Matthew Broderick, Heather Burns, Josh Hamilton, Erica McDermott, Tom Kemp, Susan Pourfar, Robert Sella, Quincy Tyler Bernstine, Missy Yager, Stephen Henderson, Shawn Fitzgibbon, Liam McNeill, Danae Nason, Ben O'Brien, Ruibo Qian, Richard Donelly, Virginia Loring Cooke, Mary Mallen, Chloe Dixon, Ellie Teeves, Christian J. Mallen, Oscar Wahlberg, Jackson Damon, Jami Tennille, Allyn Burrows, Brian A. White, Wendy Overly, Kenneth Lonergan, Brian Chamberlain, Joe Stapleton, Lewis D. Wheeler, Anthony Estrella, Kt Baldassaro, William Bornkessel
Regia: Kenneth Lonergan
Sceneggiatura/Autore: Kenneth Lonergan
Colonna sonora: Lesley Barber
Fotografia: Jody Lee Lipes
Costumi: Melissa Toth, Amy Pickering
Produttore: Lauren Beck, Matt Damon, Chris Moore, Gigi Pritzker, Kimberly Steward, Kevin J. Walsh, John Krasinski
Produzione: Usa
Genere: Drammatico
Durata: 138 minuti

Devastante / 11 Dicembre 2018 in Manchester by the Sea

Un film devastante, psicologicamente doloroso, che affronta la morte di un familiare raccontadone tutti i trascorsi e tutto ció che ne consegue.
Sto scrivendo con gli occhi ancora lucidi per non perdere questa sensazione, a film finito.
Avendo un fratello, avendo perso mio padre da giovane, forse questo film mi tocca ancor più di altri, ma la perfetta apatia dell’ambiente, la freddezza del protagonista, una colonna sonora toccante, immagini malinconiche, fotografia dalle tristi tonalità rendono questa pellicola affascinante.
Continui flashback aggiungono pezzi al puzzle riempiendo il quadro generale, e dando risposte ai perche dei protagonisti, sulle loro scelte e le loro reazioni.
Non pensavo che facessero ancora film così, che da una storia tragica ma quotidiana potesse venirne fuori un film significativo, sulle scelte della vita, sulle decisioni, sulla responsabilità, sull’amore e sulla morte.
Un bell’8.
Forse meritava l’Oscar per miglior film, molto più di “Moonlight”.

Leggi tutto

Malinconia full immersion / 5 Novembre 2018 in Manchester by the Sea

Questo film mi ha completamente spiazzato per la precisione chirurgica con cui è riuscito a raccontare l’intensità del dolore. Paesaggi malinconici dalle tonalità sbiadite del mare e di stradine sconnesse incorniciano una città e una storia intima integrandole perfettamente con una straordinaria fotografia. Meriterebbe anche mezzo voto in più.

L’accettazione dell’inaccettabile / 3 Gennaio 2018 in Manchester by the Sea

Commiserazione esplosiva, apatia autodistruttiva, speranze necessarie è un sali e scendi come fossero le montagne russe e, anche se si fa a gara a chi ha l’espressione più sconfortevole, l’ultimo Lonergan convince occhi, orecchie e cuore.

Catarsi e mimesi / 1 Luglio 2017 in Manchester by the Sea

Una tragedia fuori misura viene qui raccontata in maniera composta, con una regia e con interpretazioni estremamente misurate. Forse è per questo che ne viene fuori un film non solo toccante, ma che ha anche il potere di richiamare alla mente in più di uno spettatore le sue personali tragedie e fallimenti: una catarsi in piena regola.
È anche un film su cui trovo difficile dire qualcosa di più analitico: prova di una trama compatta e senza irregolarità, ma anche forse di un’arte che imita la vita un po’ troppo da vicino.

Leggi tutto

Un esordio in medias res / 27 Giugno 2017 in Manchester by the Sea

Un film che non ha né un inizio né una fine, una storia che inizia nel bel mezzo degli eventi e lascia senza fiato. Una vera e propria tragedia greca contemporanea (Sofocle avrebbe approvato); Un film drammatico con la D maiuscola, ma anche una storia piena di speranza. Casey Affleck semplicemente fantastico, il quale, si è cimentato in un ruolo tutt’altro che semplice e ne è uscito vincitore in tutti i sensi, effettivamente il film lo regge praticamente solo lui, un po’ come Will Smith in io sono leggenda, poiché è l’unica interpretazione che mi ha veramente colpito in questo film. Quindi, ricapitolando : ottima regia, eccellente interpretazione di Casey Affleck, sceneggiatura fantastica.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.