?>Recensione | Maleficent | Senza titolo

Recensione su Maleficent

/ 20146.7575 voti

7 aprile 2015

Carina rilettura (vista dal punto di vista della strega) della fiaba di “La bella addormentata nel bosco”.
Malefica (Angelina Jolie, da adulta) è una fata, giovane, buona e forse un pò ingenua, che vive nel regno boscoso e pacifico detto Brughiera.
Stefano è un ragazzino umano che finisce per caso alla Brughiera; i due, diffidenti all’inizio, stringono amicizia e tra loro nasce forse qualcosa di più.
Però Stefano (Sharlto Copley visto in District 9) è ambizioso e quando il moribondo re, ferito nell’attacco alla Brughiera, promette ai dignitari di corte (tra cui Stefano) il suo regno se gli porteranno la testa di Malefica, Stefano non esiterà molto a compiere un gesto che avrà gravi conseguenze su Malefica e sui due regni.
Prima parte carina con il gesto sconsiderato di Stefano ma il film migliora nella seconda parte con l’ingresso in scena di Aurora (la figlia di Stefano interpretata da Elle Fanning) che stringe un rapporto d’amicizia con Malefica nonostante la maledizione che pende sulla sua testa (al compimento del suo 16° compleanno).
Nel resto del cast da citare l’ottimo personaggio di Fosco (Sam Riley), un corvo trasformato in umano da Malefica per essere le sue “ali”. Tra le fatine che proteggono (o cercano di farlo) Aurora ci sono Imelda Staunton (vista nella saga di Harry Potter) e Juno Temple (Killer Joe).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext