Recensione su Contagious: Epidemia mortale

/ 20155.277 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 19 Luglio 2016 in Contagious: Epidemia mortale

Film particolare con Schwarzy.
Inizia come un “solito” film horror, una misteriosa epidemia ha infettato una città; dopo alcuni giorni, le persone colpite dall’infezione diventano praticamente degli zombie con fame di carne umana.
Ma il film si sofferma invece sul rapporto tra un padre Wade (Arnold Schwarzenegger) e la figlia malata Maggie (Abigail Breslin), ospitata a casa dove oltre al padre trova anche l’amore della matrigna Caroline (Joely Richardson) prima che scoppi l’infezione e la figlia si “trasformi”. Intanto i due genitori mandano gli altri due figli dalla zia per evitare che Maggie li infetti.
Qualche scena drammatica come quella con i vicini che serve per far capire alla famiglia la sorte che toccherà alla figlia; alcune scene horror come quando Maggie si spezza un dito e alla vista del sangue nero che esce dalla ferita, prende una decisione drastica.
Dopo un attimo di confusione mia iniziale, pensavo più virasse verso l’horror o per lo meno con più azione, il film si fa seguire e diventa interessante seguire l’amore di Wade e Caroline per la figlia; la normalità con cui lui e la moglie cercano di distrarla dall’orribile destino che è in serbo per lei.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext