Recensione su Made in Italy

/ 20186.038 voti

Non il migliore, ma bello! / 1 Dicembre 2018 in Made in Italy

Ligabue riprende la macchina da presa e ci confeziona un film sui disagi e problemi di questa epoca, fatta di lavori precari, tradimenti e instabilità emotive, contornandoci della sua musica e della sua poesia.
Non sarà il migliore della sua regia (Radiofreccia non si batte ancora!) ma sa dosare come allora gli ingredienti giusti, per non cadere nel cliquè e nello stereotipo del film drammatico.
Insomma non il meglio, ma comunque un buon lavoro.
6,5.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext