Recensione su L'ultimo samurai

/ 20037.2511 voti

26 Gennaio 2012

Il film mi è piaciuto abbastanza. Interessante la storia, abbastanza originale per l’ambientazione (non certo per la trama: eroe deluso che cerca il riscatto).
Forse non indaga troppo sul Bushido (il codice dei samurai).
Tom Cruise è molto bravo nel ruolo del capitano tormentato dai sensi di colpa; sorprendenti gli attori giapponesi (bravissimo Ken Watanabe nella parte di Kasumoto).
I bambini giapponesi stupiscono ancora una volta per la loro espressività.
Non mi è piaciuta molta la storia d’amore che nasce tra il capitano e la vedova.
Edward Zwick (regista di “Glory” e “Vento di passioni”) dimostra una bravura per i drammi epici.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext