Loving Vincent

/ 20178.0128 voti
Loving Vincent

Un anno dopo la morte del pittore Vincent Van Gogh (1853-1890), il giovane Armand Roulin viene incaricato di trovare Theo, il fratello dell'artista, e recapitargli una lettera di Van Gogh ritrovata in un suo vecchio alloggio. Alla ricerca di Theo, Armand si inoltra nel fitto mistero legato alla vita e alla morte del pittore.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Loving Vincent
Attori principali: Douglas BoothDouglas BoothEleanor TomlinsonEleanor TomlinsonRobert GulaczykRobert GulaczykHelen McCroryHelen McCrorySaoirse RonanSaoirse RonanChris O'Dowd, John Sessions, Jerome Flynn, Aidan Turner, Holly Earl, Cezary Łukaszewicz, Martin Herdman, James Greene, Bill Thomas, Josh Burdett, Robin Hodges, Carole Le Clanche, Graham Pavey, Shaun Newnham, Joe Stuckey, Piotr Pamula, Bozena Berlinska-Bryzek, Anastazja Seweryn, Borys Dominiuk, Bartlomiej Sroka, Kamila Dyoubari, Przemyslaw Furdak, Adam Pabudzinski, Keith Heppenstall, Nina Supranionek, Marcin Sosinski, Mostra tutti

Regia: femminaDorota KobielaHugh WelchmanHugh Welchman
Sceneggiatura/Autore: Dorota Kobiela, Hugh Welchman, Jacek won Dehnel
Colonna sonora: Clint Mansell
Fotografia: Tristan Oliver, Łukasz Żal
Costumi: Dorota Roqueplo
Produttore: David Parfitt, Claudia Bluemhuber, Edward Noeltner, Hugh Welchman, Charlotte Ubben, Ian Hutchinson, Gerd Schepers, Sean M. Bobbitt, Laurie Ubben
Produzione: Gran Bretagna, Polonia
Genere: Drammatico, Poliziesco, Animazione, Biografico
Durata: 95 minuti

Dove vedere in streaming Loving Vincent

Rashomon e Van Gogh / 30 Dicembre 2020 in Loving Vincent

Il plurinominato e premiato lungometraggio d’animazione Loving Vincent (Annecy, Globes, Oscar, BAFTA…) è uno struggente ritratto cinematografico di Vincent Van Gogh, un viaggio nella sua solitudine e nella sua alienazione, che travalica il genere biografico, per sconfinare nel giallo.
Come un Rashomon a cartoni animati, Loving Vincent offre una rielaborazione della biografia di Van Gogh, proponendo i suoi ultimi giorni di vita, basandosi su molteplici punti di vista.

Ho trovato molto affascinante il fatto che i soggetti dei quadri di Van Gogh, qui, hanno trovato una coerente collocazione narrativa: i ritratti hanno fornito sufficiente materiale per elaborare i vari personaggi e i paesaggi sono diventati gli sfondi naturali delle loro azioni.

Alla fine del film, oltre ad asciugarmi gli occhi lucidi, ho approfittato del “suggerimento” per mettere mano a un vecchio volume monografico su Van Gogh, emozionata nel ritrovare i quadri e i visi visti poco prima, animati, sullo schermo.

Leggi tutto

E’ come entrare in un dipinto / 29 Febbraio 2020 in Loving Vincent

Un film interessante e originale, una ventata d’aria fresca nel mondo del cinema. Sembra quasi di entrare a fare parte di quel mondo creativo che erano i quadri di Vincent Van Gogh, d’altronde ogni singolo fotogramma è un dipinto su tela ed è questo che lo rende veramente unico nel suo genere. Una storia che struggente che commuove. Sono uscito dalla sala con un nodo alla gola. Eccellente film biografico sul tormentato pittore olandese.

Ho copiato la recensione precedentemente scritta con il vecchio account eliminato. Gli amministratori se vogliono possono eliminare la recensione precedentemente.

Leggi tutto

Originale / 22 Febbraio 2020 in Loving Vincent

Un film interessante e originale, una ventata d’aria fresca nel mondo del cinema. Sembra quasi di entrare a fare parte di quel mondo creativo che erano i quadri di Vincent Van Gogh, d’altronde ogni singolo fotogramma è un dipinto su tela ed è questo che lo rende veramente unico nel suo genere. Una storia che struggente che commuove. Sono uscito dalla sala con un nodo alla gola. Eccellente film biografico sul tormentato pittore olandese.

Leggi tutto

un bel dipinto / 28 Luglio 2018 in Loving Vincent

Costruito come un dipinto in movimento, il film di Dorota Kobiela nasce dall’idea di un corto, poi cresciuto in dimensione fino a diventare un’opera di un’ora e mezza, che utilizzando rotoscopio e una buona schiera di artisti alle tele, riesce a rendere bene l’idea del dipinto in movimento.Al cinema la sala, quando lo vidi, era piena e senza dubbio il film resta un “evento” se non altro per l’aspetto tecnico e tecnologico. Dal punto di vista cinematografico però la trama è lenta, ulteriormente rallentata proprio dal prevalere degli aspetti tecnici e scenografici sulla dinamica dei personaggi e sulla trama. Si tratta in definitiva di un esercizio di stile e di un omaggio accorato ad un grande artista, con i limiti che questo concetto porta con sè: funziona solo se lo si considera un atto d’amore, come il titolo stesso ci ricorda.

Leggi tutto

Affresco in movimento / 5 Luglio 2018 in Loving Vincent

L’imponenza e la sontuosità di Loving Vincent ( primo lungometraggio animato integralmente dipinto a mano ) si alterna alla delicata ed effimera poesia del suo canto; allusivo, celebrativo e struggente.
Un biopic che protende al thriller, in netta contrapposizione alle nuance vivide e accese della pellicola ( vero e proprio affresco in movimento ), donando al tratto l’inesplicabile fisionomia del mistero.
Eppure, in questa carrellata di ritratti e paesaggi, di vermigli ricordi e nitenti impressioni, non vi è l’esplicita volontà di cedere all’elogio, o al compianto, come epigrafe costruita sul cordoglio, ma una sottile e diradata intenzione di carpirne, dell’uomo, le passioni, nonché i suoi più arditi e sconfinati sogni.
Quindi Vincent, nel suo essere uomo, fragile e incompreso, come conditio sine qua non perché si accetti e si comprenda la sua rilucente e immensa arte.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.