Love Actually

/ 20036.9545 voti
Love Actually

Londra. Mancano cinque settimane a Natale, il giorno, cioè, in cui si dice la verità, si rivelano i sentimenti, si compiono gesti importanti (o adesso o mai più). Il tema è quello dell'amore - di coppia - raccontato attraverso i gesti, i comportamenti, le parole di diciannove personaggi, più o meno legati tra loro, ma tutti arrivati per volontà o incidente a confrontarsi con il tema dell'incontro con l'altro. Commedia britannica che sfoggia un grande cast, scaturita dalla penna dello stesso sceneggiatore di Quattro matrimoni e un funerale e Il Diario di Bridget Jones.
wigelinda ha scritto questa trama

Titolo Originale: Love Actually
Attori principali: Adam GodleyAdam GodleyHugh GrantHugh GrantHeike MakatschHeike MakatschAlan RickmanAlan RickmanColin FirthColin FirthEmma Thompson, Liam Neeson, Bill Nighy, Laura Linney, Rowan Atkinson, Keira Knightley, Andrew Lincoln, Martine McCutcheon, Martin Freeman, Joanna Page, Kris Marshall, Lúcia Moniz, Thomas Brodie-Sangster, Chiwetel Ejiofor, Gregor Fisher, Rodrigo Santoro, Elisha Cuthbert, January Jones, Shannon Elizabeth, Denise Richards, Nina Sosanya, Billy Bob Thornton, Claudia Schiffer, Lulu Popplewell, Olivia Olson, Sienna Guillory, Dan Fredenburgh, Sheila Allen, Rory MacGregor, Carla Vasconcelos, Tim Hatwell, Frank Moorey, Jill Raymond, Lynden David Hall, Jont Whittington, Julia Davis, Edward Hardwicke, Caroline John, Richard Hawley, Ivana Miličević, Marcus Brigstocke, Anthony McPartlin, Declan Donnelly, Joanna Bacon, Bill Moody, Laura Rees, Nancy Sorrell, Elisabeth Margoni, Jo Whiley, Brian Bovell, Michael Parkinson, Meg Wynn Owen, Michael FitzGerald, William Wadham, Colin Coull, Margery Mason, Ruby Turner, Arturo Venegas, Helder Costa, Jeanne Moreau, Raul Atalaia, Mostra tutti
Regia: Richard CurtisRichard Curtis
Sceneggiatura/Autore: Richard Curtis
Colonna sonora: Craig Armstrong, Adam Levine
Fotografia: Michael Coulter
Costumi: Joanna Johnston, Mark Ferguson
Produttore: Tim Bevan, Eric Fellner, Duncan Kenworthy
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Commedia, Romantico
Durata: 135 minuti

Dove vedere in streaming Love Actually

Love is in the air / 13 Maggio 2020 in Love Actually

Altro film che dovevo vedere da tempo e che finalmente sono riuscito a recuperare.
Film romantico corale ambientato durante il periodo dell’Avvento (circa).
Billy Mack (Bill Nighy) è una vecchia leggenda del rock che si rimette in gioco con una discutibile cover in versione natalizia di un vecchio successo “Love is all Around”; il suo è il personaggio più sincero e simpatico.
Juliet (Keira Knightley, splendida) e Peter (Chiwetel Ejiofor) si sono appena sposati; ma Mark, testimone di nozze e migliore amico di Peter,
è segretamente innamorato di Juliet e le cose potrebbero complicarsi.
Jamie (Colin Firth), dopo esser rientrato dal matrimonio di cui sopra, scopre la sua ragazza (Sienna Guillory, breve ma significativa presenza) a letto con suo fratello. Per riaversi dalla sua delusione si rifugia a scrivere in Francia e lì conosce la domestica Aurelia che però parla solo portoghese (divertenti i tentativi di Jamie di intrattenere una conversazione con lei).
Harry (Alan Rickman) è il manager di un’agenzia di design, sposato con Karen (Emma Thompson) e con una figlia; subisce però le attenzioni della sua giovane segretaria Mia (Heike Makatsch) al cui fascino non resta immune.
David (Hugh Grant), fratello di Karen, è stato appena eletto primo ministro; si crea un legame particolare con una delle sue domestiche, Natalie (Martine McCutcheon).
Daniel (Liam Neeson) ha appena perso la moglie Joanna, lasciandolo solo con il figliastro Sam; Daniel è preoccupato perchè Sam sembra triste e chiuso in sé stesso. Scopre però che non è tanto per la moglie della mamma ma perchè innamorato di una compagna di classe, Joanna (combinazione stesso nome della mamma.
Sarah (Laura Linney) che lavora per Harry, è innamorata del collega Karl (Rodrigo Santoro); però ha anche un fratello in manicomio di cui
deve occuparsi.
John (Martin Freeman) e Judy (Joanna Page) si conoscono sul set di un film porno dove lavorano come controfigure e si
innamorano.
Infine Colin è un fattorino che ritiene le ragazze inglesi frigide e decide di provare ad andare in America per trovare il vero amore (o solo una serata di sesso).
Film corale con la scena che si divide tra i vari personaggi; il film è carino e simpatico e con tante storie (a tratti anche divertenti) riesce a mantenere viva l’attenzione e il piacere del pubblico. Quella che mi è piaciuta un po’ di meno è quella del primo ministro (Hugh Grant fa il suo classico personaggio ma come primo ministro forse dovrebbe essere un po’ più responsabile verso il Paese); belle le altre dove Bill Mack brilla per simpatia e battute.
C’è spazio anche per qualche cammeo come Rowan Atkinson (commesso del negozio di gioiello dove si ferma Harry), Claudia Schiffer (Daniel dice che l’unica donna che gli farebbe dimenticare la moglie morta sarebbe proprio lei), Billy Bob Thornton è il presidente degli Usa, Shannon Elizabeth, Denise Richards, January Jones ed Elisha Cuthbert
fanno parte della storia Americana di Colin.

Leggi tutto

6,5 / 25 Novembre 2018 in Love Actually

Avendo letto pareri positivissimi riguardo al film, forse ho iniziato a guardarlo con aspettative troppo alte, che inevitabilmente sono state deluse. Love Actually nasce da un’idea nobilissima, quella di rappresentare l’amore in tutte le sue forme, facendo intrecciare varie storie per il solo gusto di farle intrecciare, senza un motivo vero e proprio. Ed è proprio questo bellissimo obiettivo a stonare con la modalità scelta per rappresentare il tutto: la commedia arricchita di situazioni così estremamente esilaranti da non far ridere.
Sarebbe stato un film quasi impeccabile, se le storie fossero state raccontate lasciando intatta quella banale straordinarietà che è l’amore, presentandola così com’è, senza diversivi ed espedienti. Non dico che sia un film brutto o che non valga la pena di essere guardato, ma purtroppo non posso consigliarlo neanche come la commedia leggera che dovrebbe essere, poiché scorre in modo molto lento (ma questa, magari, sarà stata solo una mia impressione).

Leggi tutto

CHE BURDEL / 7 Settembre 2018 in Love Actually

Cast di grandi attori, eppure proprio non mi è piaciuto. Vogliono farci vedere che l’amore umano si trova in qualsiasi forma, allora ci presentano i più svariati modelli di amore in mini storie intrecciate tra loro alla “o tutti o nessuno” che non si percepisce la profondità del sentimento. Tanta quantità, poca qualità. Magari alla fine non mi è piaciuto solo perché è un film sul Natale ed l’ho visto ad Agosto ahah.

Leggi tutto

Le commedie inglesi hanno qualcosa in più / 25 Agosto 2017 in Love Actually

Uno delle mie commedie romantiche preferite fin da quando ero piccola, descrive l’amore in tutte le sue forme. Forse la cosa che mi piace di più di questa pellicola è il fatto che è onesta: in certi casi l’amore vince e in altri no, perché nella vita reale non tutto è a lieto fine. Ottimo cast e colonna sonora.

Un must natalizio / 6 Settembre 2013 in Love Actually

Romantico, divertente e commovente.
Si riguarda volentieri e ogni volta è bello come la prima.