?>Recensione | Looper - In fuga dal passato | Il voto sarebbe...

Recensione su Looper - In fuga dal passato

/ 20126.5337 voti

Il voto sarebbe un 6.5 / 21 agosto 2014 in Looper - In fuga dal passato

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Discreto mix di generi, si potrebbe definire un thriller fantascientifico; però mi aspettavo qualcosa di più.
Il film è ambientato nel 2044 dove Joe (Joseph Gordon-Levitt) è un looper, un killer che uccide su commissione persone che gli vengono mandate dal futuro (dal 2074 in cui il viaggio nel tempo è diventato realtà).
Per certi versi assomiglia un pò a Terminator con personaggi più umani; anche qui Joe “vecchio” (Bruce Willis) piomba nel passato con l’obiettivo di uccidere da bambino il “dittatore” del futuro.
Pensavo che i due Joe fossero più collaborativi; invece è praticamente un confronto tra i due con i loro diversi obiettivi.
Finale quasi inevitabile.
Buono il cast di supporto: Emily Blunt è Sara, la giovane madre da cui il giovane Joe si rifugia; Paul Dano è Seth, amico di Joe, Piper Perabo è Suzie (la spogliarellista, mi sembra) e Jeff Daniels è Abe il capo dei Looper.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext