Scozia, mare e aurore boreali :-) / 4 Novembre 2012 in Local Hero

Godibilissimo, con una fotografia eccezionale.
Dialoghi sempre attenti e virtuosi, una colonna sonora oramai mitica, scritta da Mark Knopfler.
Una favola ecologista non banale.
Il paese dove si svolge la vicenda ricorda, a prima pelle, il paese fatato di Brigadoon ( il film di Vincent Minnelli del 1954), ma solo per le ambientazioni e i ritmi di vita degli abitanti, il regista si premura da subito a calarlo nella realtà con il rombo di aerei a reazione e di una motocicletta che sfreccia scoppiettando per i vicoli e a farci capire che, in effetti, molti non sono così ” indignati” dall’idea di vedere trasformata la propria terra in cambio di milioni di dollari… o di sterline 😉
Un perfetto Burt Lancaster recita la parte del magnate con un punta di grottesco e tutto il film è permeato da questa sensazione di improbabilità generale che, però, sbanda sempre sulla sensazione della probabilità individuale dei personaggi che lo popolano.
Onestamente non dispiace proprio nulla in questo film! 🙂

Leggi tutto