?>Recensione | L'isola dei sopravvissuti | Senza titolo

Recensione su L'isola dei sopravvissuti

/ 20053.315 voti

6 giugno 2015

Il tema del naufragio su un’isola deserta mi ha sempre affascinata molto. La lotta per la sopravvivenza, la paura verso l’ignoto e i pericoli che un’isola non abitata da esseri umani può nascondere sono tutti aspetti che mi hanno sempre colpita e fatto riflettere.
Questo film di spunti di riflessione ne da davvero pochi, uno soltanto: cosa può accadere se su un’isola deserta ci finiscono due uomini e una donna ovviamente strafiga? Ecco che tutto si trasforma in una sorta di avventura pecoreccia proprio come in questo caso.
Jack e Jenny sono una coppia. Lui ricchissimo, lei bellissima. Durante una vacanza finiscono per naufragare su un’isola deserta insieme al mozzo(gran figo tra l’altro).
Con il trascorrere dei giorni ecco che la lotta per la sopravvivenza si trasforma in una battaglia all’ultimo sangue tra i due per accaparrarsi le grazie della signora(che, detto francamente, zoccoleggia un po’ a destra e a manca).
Film a metà strada tra un porno e una puntata dell’isola dei famosi, dall’alto contenuto morale e tecnico(regia pessima, storia banale, colpi di scena assenti, dialoghi e situazioni al limite dell’assurdo) che si basa esclusivamente sulla bellezza di Kelly Brook(presumo una fotomodella prestata al cinema…se così non fosse sono davvero messi male a Hollywood…), sui pettorali dello sconosciuto ma davvero notevole da guardare Juan Pablo di Pace e sugli improbabili baffetti e sguardi da stronzo di Billy Zane(che a quanto pare ha fatto un abbonamento ai naufragi…).
Il pubblico maschile apprezzerà sicuramente la bellezza della Kelly(così come noi donne apprezziamo sicuramente la figaggine del macho latino), io ho apprezzato oltre al suddetto giovine anche la splendida scenografia(quanto desidero ritirarmi un po’ su di un’isola deserta…che dico un po’, tutta la vita…)…inoltre non ho capito cosa c’entrasse alla fine il rito voodoo…
Vedendo questo film sono arrivata a rimpiangere i b-movie degli anni’90(“The Dentist” su tutti).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext