2016

Lion - La strada verso casa

/ 20167.6177 voti
Lion - La strada verso casa
Lion - La strada verso casa

Dopo essersi perso per le strade di Calcutta, aver smarrito la propria famiglia ed essere stato adottato da una coppia australiana, a distanza di venticinque anni Saroo decide di ritrovare i suoi genitori.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Lion
Attori principali: Sunny Pawar, Dev Patel, Rooney Mara, David Wenham, Nicole Kidman, Abhishek Bharate, Divian Ladwa, Priyanka Bose, Deepti Naval, Tannishtha Chatterjee, Keshav Jadhav, Nawazuddin Siddiqui, Benjamin Rigby, Riddhi Sen, Rita Boy, Pallavi Sharda, Arka Das, Emilie Cocquerel, Sachin Joab, Menik Gooneratne, Anna Samson, Eamon Farren, Tegan Crowley, Belinda Misevski, Lucy Moir
Regia: Garth Davis
Sceneggiatura/Autore: Luke Davies
Colonna sonora: Volker Bertelmann, Dustin O'Halloran
Fotografia: Greig Fraser
Costumi: Cappi Ireland, Riyaz Ali Merchant
Produttore: Iain Canning, Angie Fielder, Emile Sherman, Andrew Fraser, David Glasser, Daniel Levin, Shahen Mekertichian, Bob Weinstein, Harvey Weinstein
Produzione: Australia, Gran Bretagna, Usa
Genere: Drammatico
Durata: 118 minuti

Bello / 3 Agosto 2017 in Lion - La strada verso casa

Dopo un inizio un po' lento il film prende vita e diventa molto bello. Bravissimo il protagonista a rendere i sentimenti contrastanti dei bambini adottati. Consigliato.

Emozionante! 8 / 11 Giugno 2017 in Lion - La strada verso casa

Una pellicola che racconta la (vera) storia di Saroo che per seguire il fratello si perde in una Calcutta caotica e meschina, e da lì la sua vita prende una strada piena di ingiustizie, affetti, dolori e realizzazioni.
Una storia davvero emozionante, satura di sentimenti e di cose a cui pensare, valori che spesso si dimenticano.
Sul finale, vedere i veri... continua a leggere » personaggi di questa storia rende tutto più veritiero e commovente, specie nel leggere che il suo nome, Saroo, significa appunto "Leone", simbolo di coraggio.
un bell'8.

Occasione sprecata / 29 Maggio 2017 in Lion - La strada verso casa

Un'occasione malamente sprecata. Mentre la prima metà del film, con Saroo bambino, è sincera e appassionante nella sua rappresentazione di un India poverissima e delle avventure dickensiane del piccolo protagonista, nella seconda metà il film deraglia completamente. Un fratello scapestrato che non ha nessuna funzione nella trama; crisi esistenziali... continua a leggere » raccontate confusamente; l'espressione perennemente sgomenta di Dev Patel; la Kidman sprecata in un ruolo per cui sarebbe bastata qualsiasi attrice appena volenterosa; una ricerca che si conclude quasi per caso; un viaggio di ritorno compresso in una decina di minuti; il pedale della commozione spinto a tutta forza nel finale. Ce n'è abbastanza per chiedersi come diavolo un film del genere possa avere ricevuto sei nomination agli Oscar.

Sette e mezzo in realtà…. / 26 Gennaio 2017 in Lion - La strada verso casa

Saroo, un bambino di quattro anni, va con suo fratello alla stazione, e lì prende per errore il treno per Calcutta, smarrendo la strada di casa. Dopo molte peripezie sarà adottato da una coppia di australiani, e in Australia crescerà fino a che i suoi ricordi del passato non inizieranno a tormentarlo, e a indurlo a ritrovare casa sua. La struttura del... continua a leggere » film è divisibile in due parti, la prima tratta di quando il bambino Saroo si perde per il crudele mondo dell'India povera e malfamata. La seconda parte tratta di Saroo da adulto, che non si ritrova nel confortevole mondo dell'Australia.
Il film è un ritratto ricco di pathos e di sentimento. Però è anche sbilanciato in questa sua dipartizione. La prima parte infatti è molto più vera, molto più credibile e molto più dolce nella sua semplicità. Mentre la seconda si muove goffamente nel tentativo di introdurre nella giusta maniera molteplici tematiche, quali quelle dell'amore, della ricerca di sé e dell'adozione. Ciò non significa che sia banale, perché dopo lo smarrimento della parte centrale del film, questo si riprende nella conclusione, proprio quando il protagonista ripercorre i suoi passi. Le prove degli attori sono notevoli, compresa quella della Kidman, che riesce a dare spessore al suo personaggio, che rischiava di scadere nel già detto. Ma i grandi applausi vanno fatti soprattutto al bambino che interpretava Saroo, che con il suo sguardo espressivo è riuscito a dare quella tenerezza che era indispensabile per un film di questo genere.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.