Recensione su Lincoln

/ 20126.8352 voti

Grande storia, grandi attori, grande film / 6 gennaio 2018 in Lincoln

Temevo un po’ per la durata (2 ore e mezza), ma in realtà la visione di questo film scorre che è un piacere, del resto Spielberg è uno che sa fare il suo lavoro.
“Lincoln” è un bellissimo film, con grandi interpretazioni da parte degli attori ed un soggetto davvero interessante: l’approvazione del tredicesimo emendamento, l’abolizione della schiavitù.
Le difficoltà e gli intrighi e menzogne per arrivare all’approvazione di una legge tanto importante quanto controversa (all’epoca), si intrecciano con una visione più intima di Lincoln, qui rappresentato come un personaggio carismatico e dotato di humour, ma anche appesantito dal potere e dai drammi familiari.
Non manca la retorica (il finale…), ma è inevitabile in un film del genere, e comunque non incide negativamente. La vera tematica di fondo del film è tutt’altro che idealista: una delle più grandi conquiste democratiche è arrivata con metodi non democratici e con il sangue; ci si deve sporcare le mani, volendo dirla più brutalmente.
Da vedere.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext