Leafie - La storia di un amore

/ 20116.712 voti
Leafie - La storia di un amore

In un allevamento di polli tra centinaia di galline si trova Leafie, una creatura straordinaria che sogna una vita fuori dalla gabbia. Leafie riesce a sfuggire dalla prigionia usando la sua intelligenza e, mentre si avventura nel bosco alla ricerca di se stessa, viene braccata da una feroce donnola chiamata One Eye. Leafie si salva grazie all'aiuto dell'anatra coraggiosa, Wanderer...

Titolo Originale: 마당을 나온 암탉
Attori principali: Moon So-riYoo Seung-hoChoi Min-sikPark Chul-minKim Sang-hyunJeon Sook-kyung, Sang Hyun Uhm, Sa Seong-ung
Regia: Oh Sung-yoon
Sceneggiatura/Autore: Hyeon Nam-seok, Kim Eun-jeong, Na Hyun
Colonna sonora: Lee Ji-soo
Fotografia: Lee Jong-hyeok
Produttore: Kim Seong-geun, Shim Jae-myung
Produzione: Corea del Nord
Genere: Orientale, Famiglia, Animazione
Durata: 93 minuti

5 Settembre 2013 in Leafie - La storia di un amore

Che storia strana… / 12 Luglio 2013 in Leafie - La storia di un amore

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Un pollo da allevamento sogna di liberarsi dalla prigionia delle gabbie per vedere il mondo che ritiene sia fuori nel cortile della fattoria.
Ci riesce ma vedrà che non è poi così semplice la vita.
Verrà inseguita dalla donnola che la vuole mangiare ma verrà salvata dall’anatroccolo Wonderer (il figo del film…). E li inizierà a vedere e a capire il mondo.
Ma se tiriamo le somme di questo film non è che sia molto positivo e ne elenco i motivi:
– una volta fuori dalla gabbia il mondo non fa per lei e se non fosse per Wonderer lei sarebbe “giustamente” morta perché non sa nuotare, non sa volare e non sa battersi, quindi la sua fuga è stata un suicidio indicato da tutti gli animali che inconterà
– verrà emarginata da tutti, alla fine anche dal figlio adottivo (diciamo così…) anche se poi torna indietro ma comunque l’abbandona al suo destino
– il cui destino, fuori dalla gabbia è segnato
– il gallo del cortile per essere considerato si deve mascherare altrimenti viene fatto fuori, e così accade (quindi neanche in questo caso si è accettati per quello che si è, o fingi o sei condannato…).
– le quattro ochette sono perfide e senza dubbio le figure meschine e senza morale.
Unica nota positiva è che nel mondo animale non ci sono cattivi ma solo animali che devono vivere e per poterlo fare si devono cercare il cibo.
Quindi si rivaluta la donnola…
La fine poi è un dramma segnato e inevitabile…
Allora, se vogliamo vedere il ciclo della vita allora questo film può andare ma altrimenti le diversità emergono e non vengono combattute anzi se stai fuori dal tuo gruppo se spacciato…
Bel film?
Francamente no!!!
Ad maiora!

Leggi tutto

23 Aprile 2012 in Leafie - La storia di un amore

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Una gallina fugge da un pollaio….per essere libera e scoprirà quanto è duro il mondo senza nessuno. Ma la vita la farà incontrare un anatroccolo….si prenderà cura di lui e scoprirà che l’amore non conosce ostacoli e che quando ami davvero lascia andare. “Vola in alto, vola veloce, conosci il mondo….” l’amore quello vero supera ogni cosa….anche le diversità.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.