?>Recensione | Le origini del male | Yawn

Recensione su Le origini del male

/ 20144.964 voti

Yawn / 10 luglio 2014 in Le origini del male

Il film viene a noi presentato come l’ennesima pellicola che ha sconvolto l’America (come ricordate “Paranormal Activity”? ecco). Già leggendo questa premessa, un presentimento m’ha scosso : sarà mica un’altra amenità al livello del più celebre “Paranormal Activity”?
E infatti.
Il film avrà probabilmente sconvolto l’America per quanto è NOIOSO. Si, noioso, santo cielo.
Per i primi 40 minuti non succede praticamente nulla di rilevante.
Inoltre ci ritroviamo di fronte ad una situazione che non ci è stata ben spiegata e che facciamo fatica a seguire.
I personaggi, poco delineati, peggiorano il tutto. Nessuna suspance. niente di niente.
Qualche urlo e qualche scena stereotipata accompagnata da suoni assordanti non possono fare di un film un capolavoro.
Anzi.
Persino il colpo di scena finale ci scivola addosso come fosse la cosa più naturale del mondo.
Bravi gli attori e buone le premesse, lo svolgimento PESSIMO

Lascia un commento

jfb_p_buttontext