Recensione su Le Nebbie di Avalon

/ 20017.437 voti

Le nebbie di Avalon / 14 novembre 2011 in Le Nebbie di Avalon

Miniserie andata in onda nel 2001 sul canale americano TNT e in Italia nel 2004. Diretta da Uil Edel, è tratta dall’omonimo e bellissimo romanzo di Marion Zimmer Bradley e appartiene all’ampio Ciclo di Avalon.
Si tratta di un fantasy storico-mistico, ambientato nel periodo in cui, secondo le leggende, sono vissuti Artù e i suoi Cavalieri della Tavola Rotonda, anche se la storia è narrata dal punto di vista dei personaggi femminili: In modo particolare Morgana, ma anche la sacerdotessa Viviana, Ginevra e Morgause.
Ben fatto, anche se non eguaglia certo il libro della Bradley. Suggestive le ambientazioni. Brava Julianna Marguilies (una delle dottoresse di E.R.-Medici in prima linea) nel ruolo di Morgana, protagonista principale, anche se nel libro le sue dispute religiose con Ginevra (qui interpretata da Samantha Mathis), che di fatto rappresenta il Cristianesimo che avanza e cerca di soffocare in ogni modo possibile il culto protetto da Avalon, erano più marcate, più interessanti e meglio approfondite. Ottima Anjelica Huston nel ruolo di Viviana, saggia ed implacabile quanto il personaggio descritto dalla Bradley. Non male Joan Allen (Morgause), che riesce a conferire al suo personaggio quell’aura maledetta che si percepisce leggendo il romanzo.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext