?>Recensione | L'ultimo lupo | Indeciso

Recensione su L'ultimo lupo

/ 20156.562 voti

Indeciso / 8 maggio 2017 in L'ultimo lupo

Il messaggio è chiaro, modificare l’equilibrio di un ecosistema porta sempre a conseguenze negative, ma alla fine il film risulta quasi noioso. La recitazione, a mio parere, è quasi infantile, ma non è un film per bambini. Come fai a spiegare ad un bambino l’uccisione dei cuccioli e per di più in quel modo atroce!
Anche l’aspetto etologico è trattato in modo errato, anzi non è trattato. Il protagonista decide di allevare un cucciolo di lupo per poterlo studiare, ma dal film si evince solo l’aspetto “egoistico” di possedere un lupo, che, per come è gestito, non sarà mai in grado di sopravvivere in libertà.
Non conosco il libro, ma probabilmente gli aspetti politici, il rapporto tra il governo centrale e il popolo nomade della Mongolia, nel film, sono appena abbozzati
Le uniche note positive sono la fotografia, i paesaggi, lo spaccato di vita del popolo mongolo e del suo rapporto con la natura.
Quindi per me, appena sufficiente.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext