Recensione su Ladri di biciclette

/ 19488.6420 voti

Piccolissima cronaca / 25 Settembre 2014 in Ladri di biciclette

Il neorealismo di De Sica dipinge la Roma del dopoguerra con tratti vivaci e grezzi, pescando tra la gente comune e non gli attori professionisti, eppure senza perdere un grammo di classe. “Il mio scopo è rintracciare il drammatico nelle situazioni quotidiane, il meraviglioso della piccola cronaca, anzi, della piccolissima cronaca”, disse er reggista de Sora. E proprio di piccolissima cronaca tratta questo bellissimo ritratto di popolino romanaccio, fatto di furtarelli e trattorie, messe dei poveri e monte dei pegni. E come tristemente spesso accade, pure un piccolissimo fatterello di cronaca rischia di rovinare una vita intera…

Lascia un commento