La verità nascosta

/ 20116.371 voti
La verità nascosta

Straziato dal dolore dopo la misteriosa scomparsa della fidanzata, Adrian si consola fra le braccia della bella Fabiana. Ma non sanno che Belén vive e vede tutto dietro gli specchi della loro casa...
Ilcinemasecondome ha scritto questa trama

Titolo Originale: La cara oculta
Attori principali: Quim GutiérrezQuim GutiérrezMartina GarcíaMartina GarcíaClara LagoClara LagoAlexandra StewartAlexandra StewartMaría Soledad RodríguezMaría Soledad RodríguezMarcela Mar, Humberto Dorado, Julio Pachón, Marcela Benjumea, Mozad, Juan A. Baptista
Regia: Andrés BaizAndrés Baiz
Sceneggiatura/Autore: Hatem Khraiche
Colonna sonora: Federico Jusid
Produttore: Rodrigo Guerrero, Cristian Conti, Andrés Calderón, María Zamora, Stefan Schmitz, Guadalupe Balaguer Trelles
Produzione: Spagna, Colombia
Genere: Thriller
Durata: 92 minuti

Piccola sorpresa / 24 Novembre 2015 in La verità nascosta

Buon thriller spagnolo. Dopo la prima metà del film non perdete le speranze perché verrà la parte migliore! Attori bravi, specialmente le due ragazze, mentre il ragazzo ha un’antipatia innata ed un viso inespressivo da far paura. La trama riesce a non essere banale,, posso dire che ci sono scene che coinvolgono empaticamente lo spettatore, e non è poco in un thriller.

Leggi tutto

14 Luglio 2013 in La verità nascosta

Un thriller psicologico che esplora le dinamiche dell’amore, della gelosia e del tradimento, per lo più girato all’interno della grande casa che è sfondo e co-protagonista di La verità nascosta (traduzione fuorviante del titolo originale: La cara oculta).

Andrés Baiz scrive e dirige il film che non ha nessun pregio particolare, se non una trama intrigante, anche se piuttosto scontata e prevedibile.
Tutta la suspance è concentrata in alcune trovate registiche che spezzettano la cronologia, mostrando alcune delle vicende della casa dai due punti di vista. Degli amanti e del prigioniero.

La recitazione del cast spagnolo è scadente, la fotografia irrilevante, ma la colonna sonora dalla melodia classica e incalzante dà tutto un altro sapore all’immagine che di per sé non sarebbe nulla di eccezionale.

Dopo una prima parte piuttosto piatta, tutta l’angoscia di La verità nascosta si manifestacon un impeto paranoico e angosciante che saprà farsi valere.
Anche il finale non è da buttare..
(Ma perché Belén deve essere per forza un nome da idiota!?)

Leggi tutto

sufficiente! / 5 Giugno 2013 in La verità nascosta

Attori deludenti, inesistente la fotografia e la regia ma la storia, lo svolgimento e il non essere scontato riescono a fargli guadagnare la sufficienza…

21 Febbraio 2013 in La verità nascosta

be’, mi aspettavo una mezza boiata invece mi ha tenuta incollata fino alla fine.
Non male davvero.

7 Marzo 2012 in La verità nascosta

Però… Che bel film.
Storia di amori che per gelosia fanno follie nel vero senso della parola.
Non mi aspettavo nulla del genere. Anche definire il genere non è poi così banale.
La trama è tutta da vedere e non da anticipare ma consiglio di vederlo perché lascia un bella sensazione: di non aver perso tempo nel vederlo.
Bello.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.