La variabile umana

/ 20135.421 voti
La variabile umana

L'ispettore Monaco da diversi anni non è più sulla strada, svolge soltanto attività amministrativa. Dopo l'omicidio di un imprenditore legato alla vita politica locale, il suo capo lo costringe a seguire questo nuovo caso. La sua indagine finisce per lambire la realtà urbana in declino ed ha ripercussioni sulla sua vita personale ed in particolare nel rapporto con la figlia, trascurata dopo la morte della moglie.
Andrea ha scritto questa trama

Titolo Originale: La variabile umana
Attori principali: Silvio OrlandoSilvio OrlandoGiuseppe BattistonGiuseppe BattistonAlice RaffaelliAlice RaffaelliSandra CeccarelliSandra CeccarelliRenato SartiRenato SartiArianna Scommegna, Giorgia Senesi, Dafne Masini, Davide Tinelli, Mao Wen, Caterina Luciani, Luca Cerri, Silvano Piccardi, Paolo Grossi, Gabriele Dino Albanese, Francesco Palamini, Roberta Paparella, Mostra tutti

Regia: maschioBruno Oliviero
Sceneggiatura/Autore: Doriana Leondeff, Bruno Oliviero, Valentina Cicogna
Colonna sonora: Michael Stevens
Fotografia: Renaud Personnaz
Costumi: Silvia Nebiolo
Produzione: Italia
Genere: Drammatico
Durata: 83 minuti

Dove vedere in streaming La variabile umana

18 Ottobre 2014 in La variabile umana

La storia c’è, ma poco più di ottanta minuti son pochi.
I personaggi non vengono approfonditi, non sempre troppa carne al fuoco si brucia, qui non cuoce proprio.
Anyway, dò la sufficienza, perché comuque se l’intento era quello di creare un’atmosfera cupa e di disagio ci si riesce e perché la Ceccarelli, Orlando e Battiston da soli fan tutto il film.

13 Ottobre 2014 in La variabile umana

L’obbligo di indagare sull’omicidio di un imprenditore porterà il commissario a doversi confrontare sulle scelte fatte dopo la morte della moglie.
Un cast eccezionale….con attori italiani che a me piacciono molto ma purtroppo il film è terribile. Lento, pochi dialoghi, una trama ridicola. In poche parole un film inutile.
L’unico grande pregio è che dura pochissimo….per fortuna perchè il film è veramente pessimo.

Leggi tutto

forse è un pò lento / 21 Agosto 2014 in La variabile umana

O forse è italiano e non è famoso ma credo che l’insufficienza per questo film sia esagerata, immeritata. E’ un buon film, fatto bene e con bravi attori. La storia poi è sincera e possibile. un uomo viene trovato morto in casa e un commissario (Silvio Orlando) comincia ad indagare. La prima sospettata è la moglie ma indagando si scropre che quest’uomo approfittava della sua ricchezza per passare le sere libere con ragazzine molto giovani,pure troppo e così al commissario comincia a sorgere il terribile dubbio che possa essere coinvolta anche la sua figlia sedicenne…non vi racconto oltre. Non è un film che resterà negli annali, lo ammetto, ma credo che l’unico motivo per cui sarà presto dimenticato non è perchè è brutto ma perchè è triste.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.