?>Recensione | La migliore offerta | 7,5 e chapeau!

Recensione su La migliore offerta

/ 20137.7609 voti

7,5 e chapeau! / 6 gennaio 2013 in La migliore offerta

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ohhh, il mio 2013 cinematografico inizia alla grande!
La Migliore Offerta è un gran bel film. Vero, recitato da attori stranieri, ma con un’intelaiatura tutta italiana: da Tornatore che sforna, secondo me, uno dei suoi film più belli al sempre immenso Morricone capace di rendere la villa di Claire ancora più inquietante di quanto non lo fosse già. Ottima fotografia di Fabio Zamarion che regala alla pellicola colori bui ed algidi, a rappresentare la misantropia di Oldman. Grande menzione, continuando con gli italiani, per Rolando Bianchi, veramente superbo.
Il tutto è elevato all’ennesima potenza dalla bravura di Geoffrey Rush, uno capace di rapirti anche mentre recita la lista della spesa.
Certo, alcuni difettucci al livello della trama ci sono ma trascurabili. Potremmo citare i forse troppi indizi lasciati in giro da Tornatore, ad intuire l’inganno finale o la troppo troppo repentina guarigione di Claire. Il finale invece annichilisce nella sua semplicità. Il classico finale che ti fa dire:”Eh cazzo, ma a me era venuta in mente una roba del genere”. Ma ti distrugge comunque e Rush, per empatia, ti fa passare la voglia di andare a cena.
Che film, signori. Chapeau!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext