La migliore offerta

/ 20137.7640 voti
La migliore offerta

Virgil Oldman è un sessantatreenne battitore d'aste ed esperto d'arte che viene contattato da una donna misteriosa che lo incarica di stimare il contenuto di una vecchia villa in rovina.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: La migliore offerta
Attori principali: Geoffrey RushJim SturgessSylvia HoeksDonald SutherlandMaximilian DirrPhilip Jackson, Dermot Crowley, Liya Kebede, Hannah Britland, Brigitte Christensen, Kiruna Stamell, Caterina Capodilista, Gen Seto, Klaus Tauber, Laurence Belgrave, Sean Buchanan, John Benfield
Regia: Giuseppe Tornatore
Sceneggiatura/Autore: Giuseppe Tornatore
Colonna sonora: Ennio Morricone
Fotografia: Fabio Zamarion
Produttore: Arturo Paglia, Isabella Cocuzza
Produzione: Italia
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 124 minuti

wow / 8 Giugno 2017 in La migliore offerta

uno dei tanti capolavori di Tornatore!! 10 stelle sono d’obbligo.

28 Settembre 2014 in La migliore offerta

Geoffry Rush in questo film è stupendo. L’ho rivisto ieri per la millesima volta ed ogni volta rimango sempre più affascinata e sempre di più provo simpatia per Oldman. Mi piace tantissimo come lui stesso nonostante sia stato umilmente truffato si libera dal suo peso, nella sfortuna inizia a perdere le sue inibizioni e la sua freddezza. Nonostante sia stato lui ha far funzionare gli ingranaggi della truffa, ha nello stesso tempo permesso che iniziassero a girare gli ingranaggi della sua vita, tra amore passionale e dolore.. La solitudine del suo pranzo solitario ad inizio film è completamente diversa dal pranzo al night and day caffè. Una solitudine diversa, una tristezza nuova ricca di speranza, di vita.

Leggi tutto

Una buona offerta. / 26 Maggio 2014 in La migliore offerta

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Virgil Oldman è un battitore d’aste affermato ormai sessantenne agli apici della sua carriera. Una vita estremamente lussuosa la sua, ma di certo solitaria e abitudinaria. Tipiche del soggetto sono delle insicurezze dovute a un passato da orfano che sfociano in assai strane manie come quella di indossare costantemente i guanti a protezione da oggetti e persone. Tutto ciò però verrà presto stravolto dalla bizzarra richiesta delle giovane Claire, una 27enne che avendo perso entrambi i genitori si trova a dover vendere la proprietà e i beni di famiglia. Tuttavia nonostante sia una procedura a cui Oldman è abituato questa volta, pur avendo fatto della vista e del tatto le sue virtù, dovrà abituarsi ad utilizzare l’udito a causa della fobia a cui la ragazza è oramai da anni costretta. A tutta questa storia partecipa con incredibile coinvolgimento Robert, un giovane aggiusta tutto che si vedrà parte integrante della vita di Virgil. Sullo sfondo di questa storia vi è anche il ritrovamento di moltissimi pezzi che comporrebbero un automa del diciottesimo secolo costruito probabilmente da Jacques de Vaucanson. Un abilissimo Tornatore si lascia alle spalle la sicilianità autoimposta per via delle sue origini girando il film in giro per l’ Italia e l’Europa con padroneggiante sicurezza nelle inquadrature e nella sceneggiatura. Il rigore della narrazione lascia spazio a mirabolanti colpi di scena che elevano il film a una delle migliori offerte del regista.

Leggi tutto

19 Aprile 2014 in La migliore offerta

Parte come un mystery che pare promettere venature horror (e le musiche di Morricone aiutano), per poi trasformarsi in un sentimentale. In zona cesarini diventa infine thriller.
Tornatore gioca con suspanse, tensione ed emozioni con una certa abilità, sfornando una pellicola forse un po’ troppo macchinosa, ma assolutamente godibile.
Bella la fotografia e bellissime le location. Bravi gli interpreti.
Un film di formazione, nonostante il nostro Virgil Oldman sia tutt’altro che un ragazzino.

Leggi tutto

Ottima / 7 Marzo 2014 in La migliore offerta

sorpresa per un film che non conoscevo. Una storia d’amore che puo’ anche sembrare banale (l’uomo maturo che si innamora della ragazza) ma che grazie alla regia, alla interpretazione, alla sceneggiatura ed infine anche ad una sorpresa finale … diventa un film davvero da vedere.