Recensione su La locanda della felicità

/ 20007.533 voti

Almodovar con occhi a mandorla / 28 Aprile 2017 in La locanda della felicità

Un film sulle difficoltà del lavoro e della vita che ci parla di amore, amicizia, famiglia, precarietà e, appunto di felicità, che non manca di scene divertenti con spunti di ironia geniali.

Insomma, è essenzialmente un film su temi drammatici trattati con umorismo e leggerezza, che ci invita nonostante la durezza della vita a saperla ridere e prenderla con speranza.
Mi ha ricordato Pedro Almodovar per questo, ovviamente io che amo il cineasta spagnolo ho amato anche questo film.

Per finire, lode a Zhang Yimou che ha saputo destreggiarsi tra generi assai diversi tra loro.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext