La guerra lampo dei fratelli Marx

/ 19338.296 voti
La guerra lampo dei fratelli Marx

Il piccolo stato di Freedonia è sull'orlo della bancarotta; i ministri si rivolgono in cerca di fondi alla ricca ereditiera Teasdale, che accetta di finanziare la lauta somma richiesta ad una sola condizione: il nuovo capo del governo dovrà essere Rufus T. Firefly, bizzarro uomo del quale è -neanche tanto segretamente- invaghita. I poco ortodossi metodi di Firefly si scontrano con le trame dell'ambasciatore del confinante staterello di Sylvania, tanto da portare ad una insensata quanto strampalata dichiarazione di guerra.
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Duck Soup
Attori principali: Groucho MarxGroucho MarxHarpo MarxHarpo MarxChico MarxChico MarxZeppo MarxZeppo MarxMargaret DumontMargaret DumontRaquel Torres, Louis Calhern, Edmund Breese, Leonid Kinskey, Charles Middleton, Edgar Kennedy, Edward Arnold, Wade Boteler, Sidney Bracey, E.H. Calvert, Davison Clark, Louise Closser Hale, Carrie Daumery, Maude Turner Gordon, Florence Wix, Joseph Crehan, Mario Dominici, Edmund Mortimer, Charles West, Verna Hillie, Edward LeSaint, George MacQuarrie, Frederick Sullivan, Eric Mayne, Edwin Maxwell, Dennis O'Keefe, Leo Sulky, Dale van Sickel, William Worthington, Mostra tutti

Regia: Leo McCareyLeo McCarey
Colonna sonora: Harry Ruby, Arthur Johnston, Bert Kalmar, John Leipold
Fotografia: Henry Sharp
Produttore: Herman J. Mankiewicz
Produzione: Usa
Genere: Commedia
Durata: 69 minuti

Dove vedere in streaming La guerra lampo dei fratelli Marx

I fratelli al top / 29 Luglio 2020 in La guerra lampo dei fratelli Marx

La comicità dei fratelli Marx al servizio dell’ironia sulla guerra e la diplomazia.

Abbasso i potenti e le loro guerre / 16 Aprile 2013 in La guerra lampo dei fratelli Marx

Duck soup, la guerra lampo dei fratelli MArx è un chiaro modo per prendere in giro i potenti della terra, abili ad alzare vessilli di guerra come nulla fosse. In questo film per un insulto “parvenu” scoppia una guerra tra Freedonia e un’altra nota nazione. Se ne vedono delle belle, dal parlamento in ginocchio a cantare fino alla guerra vera a propria con esplosioni e bombe. Una cosa è certa, si ride a crepapelle.

Leggi tutto