La casa nel tempo

/ 19896.49 voti
La casa nel tempo

Una banda di giovani punk malvagi irrompono nella casa di una coppia di anziani, terrorizzano e poi li uccidono. All'improvviso, gli orologi della casa iniziano a correre indietro e i morti tornano per vendicarsi!

Titolo Originale: La casa nel tempo
Attori principali: Keith Van HovenKeith Van HovenfemminaKarina HuffPaolo PaoloniPaolo PaolonimaschioBettine MilnemaschioPeter HintzAl Cliver, Carla Cassola, Paolo Bernardini, Francesca DeRose, Massimo Sarchielli
Regia: Lucio FulciLucio Fulci
Sceneggiatura/Autore: Daniele Stroppa, Gianfranco Clerici
Colonna sonora: Vince Tempera
Produttore: Massimo Manasse, Marco Grillo Spina
Produzione: Italia
Genere: Horror
Durata: 84 minuti

Dove vedere in streaming La casa nel tempo

“Se il tempo ritornasse indietro ritornerebbero indietro anche i nostri peccati” / 14 Luglio 2017 in La casa nel tempo

Ringrazio TraianosLive per il buon consiglio, tra tutti i film dell’ultimo periodo di Lucio Fulci questo è uno dei pochi salvabili, l’idea iniziale è buona anche se la storia si mostra un po’ confusa soprattutto nel finale (è come se gli sceneggiatori non sapessero come far terminare il film).
Il ritmo è un po’ lento ma la tensione non manca quasi mai e la regia di Fulci, all’epoca purtroppo gia’ gravemente ammalato, è come sempre perfetta(riesce a ricreare un’atmosfera inquietante e malata).
Il cast è da dimenticare, i dialoghi risibili cosi come le musiche di Vince Tempera(nella sua carriera ha fatto di gran lunga di meglio).
Mi è piaciuto moltissimo il pre-finale che dimostra come a volte cercando la vendetta si finisca poi per rimanere vittime della stessa(molto bella la citazione di Honore’ de Balzac a inizio film),
In sostanza un film non eccellente ma che si lascia guardare.

Leggi tutto

Tempus Fugit / 8 Gennaio 2016 in La casa nel tempo

Fulci al crepuscolo assesta ancora una volta la zampata.

La critica stronca anche questo film di Fulci più per partito preso che per giudizio obiettivo. Il pubblico, solitamente più indulgente e generoso verso l’operato del maestro, è ridotto a numeri da riserva indiana in quanto il film non ha praticamente avuto distribuzione (venne considerato troppo violento per un passaggio televisivo).

Il cast non eccelle certo per talento, eccezion fatta per i due vecchietti, nettamente sopra la media. La regia di Fulci è sicura e la mano è quella di uno che sa cosa sta facendo. La storia è un incubo che non segue nessuna regola di logica proprio come un sogno inflessibile. Se questo può sembrare un difetto in realtà lo sviluppo è insolitamente coerente.

Film assolutamente da vedere e da riscoprire.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.