1991

La Bella e la Bestia

/ 19918.1749 voti
La Bella e la Bestia
La Bella e la Bestia

La Bestia vive in un grande castello in rovina: la creatura è vittima di un sortilegio e verrà da questo liberato solo quando incontrerà l'amore sincero di qualcuno.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Beauty and the Beast
Attori principali: Paige O'Hara, Robby Benson, Richard White, Jerry Orbach, David Ogden Stiers, Angela Lansbury, Rex Everhart, Jesse Corti, Bradley Pierce, Hal Smith, Jo Anne Worley, Mary Kay Bergman, Kath Soucie, Alvin Epstein, Tony Jay, Brian Cummings, Alec Murphy, Kimmy Robertson, Frank Welker, Alex Murphy, David Ogden Stiers, Sherry Lynn, Mickie McGowan, Jack Angel, Bruce Adler, Scott Barnes, Vanna Bonta, Maureen Brennan, Liz Callaway, Philip L. Clarke
Regia: Gary Trousdale, Kirk Wise
Sceneggiatura/Autore: Linda Woolverton
Colonna sonora: Alan Menken
Produttore: Don Hahn, Howard Ashman, John Lasseter, Sarah McArthur
Produzione: Usa
Genere: Fantasy, Famiglia, Animazione, Musical
Durata: 84 minuti

Il Disney che preferisco / 20 Settembre 2014 in La Bella e la Bestia

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Favola che risale ai racconti europei più antichi, molto probabilmente alle metamorfosi di Apuleio, autore romano del II secolo d.C. Da quest'opera le varianti sono infinite, sia cinematografiche che teatrali che televisive, a volte anche con dei risultati disastrosi. Ma questa versione della disney è stupenda. Da bambina ovviamente ti rapisce e da grande... continua a leggere » ti fa ancora innamorare. Il significato sembra abbastanza semplice soprattutto in questa versione in cui il principe Vincent viene trasformato in bestia per la sua bestialità d'animo e mancata gentilezza. Tornerà uomo nel momento in cui sotto le sembianze di bestia riuscirà comunque a trovare la gentilezza. Nel momento in cui, nonostante il suo aspetto, qualcuno avrebbe trovato il lui un spiraglio di positività andando oltre le apparenze fisiche.

é una storia sai bella più che mai… / 15 Settembre 2013 in La Bella e la Bestia

Di cartoni disney e non ne ho visti tantissimi e alcuni recenti sono dei veri capolavori come Nemo o Ratatouille ma la bella e la Bestia è un film che incanta dal primo secondo *.* adoro tutto di questo cartone *.* La scena iniziale , quella in cui viene narrata la storia e quella finale , dove la bestia si trasforma nel principe + bello di tutti i tempi... continua a leggere » aprono e chiudono le mie lacrime che irreparabilmente accompagnano tutta la pellicola *.*

14 Settembre 2012 in La Bella e la Bestia

Un 7 perché e un classico Disney e quindi si merita più di un sei in partenza. Non di più perché Belle non la sopporto. E viziata e stupida. Non ho mai visto altre principesse più antipatiche di lei. Per il resto il cartone e bello.

8 Febbraio 2012 in La Bella e la Bestia

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

La giovane Belle vive in un paesino di campagna col padre Maurice, stravagante inventore.Anche la figlia, ragazza intelligente a cui piace leggere e immergersi in altri mondi,viene considerata dal paese “diversa”, nonostante sia corteggiata (in malo modo e piuttosto insistentemente)dall’antipatico Gaston, l’uomo più popolare del paese.
Un giorno... continua a leggere » Maurice si perde nel bosco e trova rifugio in un vecchio castello abbandonato;come il poveretto terrorizzato non tarda a scoprire, il padrone di casa è un individuo mezzo uomo e mezzo bestia, che lo minaccia di morte per aver violato la sua casa.Per fortuna arriva Belle che si offre come ostaggio al posto del padre,accettando di rimanere a vivere con la bestia.Dopo qualche iniziale incomprensione, e grazie all’aiuto dei simpatici domestici Tockins, Lumiere e Mrs Brick ( un orologio, un candelabro e una teiera),i due imparano a conoscersi bene e nasce una dolce simpatia tra di loro, che però dovrà affrontare mille pregiudizi e…un magico incantesimo.

La versione Disney della celebre fiaba di Charles Perrault è uno dei cartoni animati più famosi del mondo, e meritatamente.Grazie all’abilità degli sceneggiatori e di tutto lo staff Disney, la cupa favola della bestia che non riusciva a farsi amare diventa uno spettacolare film d’animazione,in cui si mescolano avventura, comicità e qualche ottimo numero degno dei miglior musical.

Ovviamente la storia è adattata per un pubblico di bambini,con inserimento di momenti divertenti dovuti ai personaggi antropomorfizzati, ma il messaggio per cui l’amore nasce anche guardando al di là dell’apparenza rimane, e nel nostro caso viene esteso non solo a Belle che impara ad amare la bestia per le sue buone qualità al di là del suo orribile aspetto, ma anche alla stessa bestia che diffidente verso tutto e tutti a causa della sua infelicità impara ad aprirsi agli altri e a tirare fuori il meglio di sé,senza farsi condizionare dal giudizio degli altri.Ottimamente caratterizzati anche i personaggi di contorno,soprattutto i simpatici domestici della bestia e il padre di Belle.Per molti aspetti guardandolo non sembra nemmeno di guardare un cartone animato, e trovo che questa sia la particolarità più importante di questo film.
Nel 1992 il film fu uno dei protagonisti della Notte degli Oscar, con sole quattro nomination ma di cui una entrata nella storia, infatti fu il primo e unico cartone animato nella storia del cinema ad aver ottenuto la nomination come miglior film;vinse due Oscar come migliore colonna sonora e miglior canzone( “Beauty and the beast”in inglese cantata da Angela Lansbury e nella versione italiana “La bella e la bestia”da Gino Paoli e Amanda Sandrelli) ai musicisti Alan Menken e Howard Ashman, il quale era morto di Aids poco dopo le riprese del film ,e quindi il premio fu ritirato da Menken,che tra l’altro era suo compagno anche nella vita,e ricordato con un commovente discorso.A lui è dedicato il film.
Il film ha avuto due seguiti, usciti solo in VHS e DVD:LA BELLA E LA BESTIA,UN MAGICO NATALE (1998) e LE FAVOLE DI BELLE (1999)