La bambola assassina

/ 20195.327 voti
La bambola assassina

Per il compleanno del figlio Andy, Karen regala al bambino una bambola, ignorando la natura malefica e pericolosa del giocattolo.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Child's Play
Attori principali: Aubrey Plaza, Gabriel Bateman, Brian Tyree Henry, Mark Hamill, Tim Matheson, Beatrice Kitsos, Ty Consiglio, Marlon Kazadi, David James Lewis, Carlease Burke, Nicole Anthony, Trent Redekop, Amro Majzoub, Phoenix Ly, Hannah Drew, Kristin York, Veenu Sandhu, Amber Taylor, Ben Andrusco-Daon, Zahra Anderson, Johnson Phan, Michael Bardach, Ariana Nica, Anantjot S Aneja, Eddie Flake, Romulus Stoicescu, Olivia Poon, Robert Jenner, Clare Gillese, Lilith Fury, Elina Felgner, Nicholas Dohy, Mia Bella, Emilie Taylor, Kenneth Tynan, Mostra tutti

Regia: Lars Klevberg
Sceneggiatura/Autore: Tyler Burton Smith
Colonna sonora: Bear McCreary
Fotografia: Brendan Uegama
Costumi: Jori Woodman
Produttore: David Katzenberg, Seth Grahame-Smith, Aaron Schmidt, Chris Ferguson, Jason Cloth, Aaron L. Gilbert
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Horror
Durata: 90 minuti

Dove vedere in streaming La bambola assassina

Chucky 2.0 / 20 Dicembre 2021 in La bambola assassina

“La bambola assassina” è il reboot/remake del lontano film del 1988, e devo dire che è stata una grandissima sorpresa.
In questa pellicola, la bambola Chucky o qui chiamata Buddi, viene sabotata e di conseguenza si trasforma nella crudele bambola assassina che ben si conosce.
Un film perfettamente adattato ai giorni nostri in cui la tecnologia la fa da padrona, con scene horror ad effetto ed un ritmo che tiene incollati allo schermo fino alla fine.
Non pensavo minimamente che questo film mi potesse piacere così tanto. Da vedere e rivedere, bellissimo. E aspetto gli eventuali sequel.

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 5.5 / 29 Luglio 2020 in La bambola assassina

Remake o reboot della saga di Chucky non perfettamente riuscito.
Prologo in Vietnam dove un dipendente di un’industria di giocattoli viene ripreso dal suo capo e per vendetta hackera un bambolotto
tecnologico (in grado di collegarsi ai dispositivi della casa, simile ad Alexia) disabilitando i protocolli di sicurezza.
A Chicago una madre single, Karen (Audrey Plaza), decide di regalare al figlio Andy un bambolotto Buddi (quello di cui sopra) ma non avendo
soldi per comprarla, se ne fa dare uno di quelli scartati (se sono scartati ci sarà un motivo, n.d.r.). Al bambolotto gli dà il nome di Chucky e Chucky si affeziona subito ad Andy, fin troppo visto che Andy si sfoga con lui delle “cose che non vanno” e Chucky lo prende alla lettera.
Discreto reboot della saga di Chucky, il bambolotto tecnologico è inquietante ma il Chucky originale era di tutt’altra pasta; qua si
rischia a volte anche il ridicolo. L’idea era di modernizzare Chucky e mettere anche in guardia sulle tecnologie che controllano la
nostra vita ma il risultato non è granchè.

Leggi tutto

Niente male!! / 1 Novembre 2019 in La bambola assassina

Mi aspettavo un remake insipido e piatto invece ha fatto il suo dovere: un horror con tutte le carte in regola, con parecchie prevedibilità ma comunque da buon intrattenimento. Giusta dose di violenza, di sangue e di scene a effetto!
Certi remake sono molto molto peggio, come tutti i rifacimenti vari di Chucky!
La bambola è orribile, non nel senso che spaventa ma proprio fatta male.
Agghiacciante l’idea della connessione wifi come assistente….
Un 6,5 se lo porta a casa!

Leggi tutto

Estasi / 6 Settembre 2019 in La bambola assassina

Link alla mia videorecensione: https://youtu.be/hDG5rc2u0zk

Chucky un assistente Google, rabbrividisco. / 8 Luglio 2019 in La bambola assassina

Non sono delusa poiché non mi aspettavo nulla, la cosa che mi fa incazzare è vedere il trattamento che hanno riservato a Chucky, trasformato in un mero accessorio made in Cina invece che il bambolotto amato da tutti e purtroppo per lui e per loro guidato da una mente psicopatica.
Molto probabilmente l’intento del regista era quello di coinvolgere i millennials (giusto loro potranno apprezzare questo film) e coinvolgerli dato che loro negli anni d’oro della saga non era nemmeno nei pensieri dei loro genitori ma ritengo ancora una volta che i rifacimenti cinematografici siano il male assoluto.
Chucky trasformato in un assistente Google, che tristezza.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.