Recensione su Porco Rosso

/ 19927.8478 voti

L’improbabile dinamica degli idrovolanti / 14 Ottobre 2013 in Porco Rosso

Visto sulla scia del magnifico La città incantata, questo delizioso cartone ambientato sulle sponde adriatiche mi ha stupito – oltre che per il consueto nitore dei disegni – per la fantasia del soggetto. L’affascinante personaggio di Porco Rosso è sospeso tra verosimiglianza storica, mitologia e fiaba allegorica, e rappresenta la summa dell’eccentrico gioco narrativo di Miyazaki; un concetto storico viene rielaborato e “contaminato” da elementi fantastici, fumettistici, quasi onirici, come ad esempio la strabiliante dinamica degli idrovolanti. L’Italia del ventennio fascista riemerge un po’ bizzarra dal pennello di questo genio giapponese, anche se in fondo non troppo dissimile quando vediamo i tratti della grigia periferia industriale milanese o i lussureggianti giardini mediterranei sul mare. Le improbabili e spettacolari battaglie aeree sono la punta di diamante di questo anime, davvero gustosissimo e per tutti.

Lascia un commento