2017

King Arthur: Il potere della spada

/ 20176.484 voti
King Arthur: Il potere della spada
King Arthur: Il potere della spada

Londonium. Il giovane Arthur è a capo di una gang di strada che, tra un furto e l'altro, lotta contro l'oppressore Vortigern, colui che, dopo aver ucciso i reggenti, si è impossessato del trono inglese, spodestando proprio Arthur, legittimo erede alla corona. Dopo aver estratto dalla pietra la mitica spada Excalibur, il ragazzo deve decidere cosa fare dell'immenso potere ricevuto in dono.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: King Arthur: Legend of the Sword
Attori principali: Charlie Hunnam, Astrid Bergès-Frisbey, Jude Law, Djimon Hounsou, Eric Bana, Aidan Gillen, Freddie Fox, Craig McGinlay, Tom Wu, Kingsley Ben-Adir, Neil Maskell, Annabelle Wallis, Zac Barker, Oliver Barker, Geoff Bell, Poppy Delevingne, Millie Brady, Nicola Wren, Wil Coban, Bleu Landau, Jacqui Ainsley, Lorraine Bruce, Georgina Campbell, Rob Knighton, Michael Hadley, David Beckham, Katie McGrath, Alan Turkington, Peter Ferdinando, Michael McElhatton
Regia: Guy Ritchie
Sceneggiatura/Autore: Joby Harold, Lionel Wigram, Guy Ritchie
Colonna sonora: Daniel Pemberton
Fotografia: John Mathieson
Costumi: Annie Symons, Marco Scotti
Produttore: Steve Clark-Hall, Akiva Goldsman, Joby Harold, Guy Ritchie, Lionel Wigram, Tory Tunnell, Bruce Berman, David Dobkin, Steven Mnuchin, James Herbert
Produzione: Usa
Genere: Azione, Drammatico, Fantasy
Durata: 126 minuti

Quanta magia… / 16 Agosto 2018 in King Arthur: Il potere della spada

Arthur e il suo destino. La nascita della legenda con maghi e combattimenti fantastici. Un bel film, piacevole e con effetti veramente coinvolgenti. Consigliato. Ad maiora!

La nascita di Re Artù / 13 Agosto 2018 in King Arthur: Il potere della spada

Discreto film sulle origini di Re Artù.
Inizio un po' confuso dove il mago Mordred attacca Camelot che viene difesa strenuamente dal prode Uther Pendragon (Eric Bana). Dopo la battaglia l'infido fratello di Uther, Vortigern (Jude Law) complotta per salire al trono. Uther è costretto ad affidare alle acque (stile Mosè) il proprio figlioletto.
Anni dopo... continua a leggere » troviamo il figlio, Artù (Charlie Hunnam), a Londinium dove è un esperto ragazzo di strada cresciuto in un bordello e dedito a furtarelli e altri traffici.
Mix confuso tra leggenda e fantasy (la magia aleggia su tutto il mondo di Camelot); solito montaggio a volte un po' frenetico di Guy Ritchie. La prima parte leggermente straniante, confusa e non troppo avvincente; migliora nella seconda con Artù cresciuto che dovrà sottoporsi alla prova dell'estrazione della spada dalla roccia) e ne sorbirà le conseguenze.
Jude Law mai così bastardo, nel resto del cast da citare Astrid Berges-Frisbey (vista come sirena nei Pirati dei Caraibi) nei panni della maga che aiuta Artù, Djimon Hounsou è Sir Bedivere. Cammeo di David Beckham nei panni dello sfregiato, il soldato che "sfotte" Artù quando deve estrarre la spada.

Carino / 17 Agosto 2017 in King Arthur: Il potere della spada

Film carino. Mi è piaciuto molto Jude Law nella parte del villain, veniva voglia di tifare per lui.

Ci spero sempre… / 10 Maggio 2017 in King Arthur: Il potere della spada

Di vedere un bel film sulle leggende arturiane, che sono tante e ce n'è per ogni gusto, eppure neanche questo film le segue. Proprio per nulla. Quindi scordatevi la letteratura e con essa una trama seria. Questo film è uno sfoggio di effetti speciali, combattimenti e scene che sembrano tratte da videogiochi (tipo Diablo II, Warcraft, e indubbiamente il... continua a leggere » signore degli anelli!), ma intreccio zero. È un film che si regge sui tanti attori conosciuti, indubbiamente bravi ma, la trama è assai poco credibile, e spesso ci sono cambi di scena non spiegati. Insomma può piacere a chi cerca un film "spaccone". Sicuro non a me e a chi ha letto le saghe arturiane.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.