?>Recensione | Killer Elite | Senza titolo

Recensione su Killer Elite

/ 20116.375 voti

9 giugno 2014

Ispirato da una vera storia di spionaggio e di uomini che agiscono nell’ombra, il film vira decisamente sull’azione a tutto tondo, aspetto per il quale, a dire il vero, non sfigura per nulla. A parte l’azione vertiginosa e rapidissima (pure troppo), la pellicola tuttavia non regala molta sostanza.
Ma, del resto, i film con Statham hanno ormai quest’etichetta di steroide per tamarri (con poche eccezioni), e Killer Elite non si discosta dallo stereotipo.
Certo, la presenza di un mostro come De Niro (che in questi ruoli riesce ancora a dire la sua nonostante le ormai troppe candeline da spegnere) e di un Clive Owen che domina la seconda parte, allarga il campo di fruibilità ad un pubblico più vasto del frequentatore medio di palestra di provincia.
In definitiva, non male come action movie arrembante, ma senza pretese. E da vedere per gli amanti del grande Bob, giusto per constatare che è proprio vero che il lupo perde il pelo, ma non il vizio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext