Recensione su Kill Bill Vol. 1

/ 20038.11329 voti

La samurai col naso da papero / 6 Ottobre 2016 in Kill Bill Vol. 1

Avete presente la sensazione di essere l’unico al mondo a non aver visto un certo film? Bene, questa era fino a ieri la mia “vergognosa” condizione nei confronti di questo celeberrimo revenge-movie al femminile tutto kung-fu, katana e stivali texani. Uma Thurman è monumentale, non c’è proprio nulla da eccepire, semplicemente perfetta nel ruolo della Sposa imbrattata di sangue, col suo vago strabismo e quel naso da papero. Coreografie wuxia all’altezza dei più navigati maestri orientali (ok un po’ più “sporche”, ma ci sta), i soliti ettolitri di sangue e quel gusto per l’humour macabro, Tarantino si crogiola nelle sue fissazioni per arti marziali, citazioni di film, soul music, Morricone, sangue a fontanella, piedi femminili etc. e ne viene fuori un patchwork davvero irresistibile.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext