Recensione su Kick-Ass

/ 20106.8530 voti

recensione Kick Ass / 3 Giugno 2012 in Kick-Ass

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

“Ma perché tutto deve sempre avere a che fare con i soldi? Perché tutti vogliono essere Paris Hilton e nessuno si impegna per essere come l’Uomo Ragno?”

Questo è l’interrogativo che si pone Dave Lizewski (Aaron Johnson) il protagonista di Kick Ass.
eh già… sarà capitato a tutti (o almeno spero altrimenti vuol dire che ho qualche problemino…) immaginarsi con il vestito e il mantello e inventare nomi da supereroi. Ma non abbiamo i soldi di Bruce Wayne, non ci ha morso un ragno radiattivo e non veniamo da un altro pianeta… (giusto?)

Cosa succede, quindi, se un ragazzo qualunque acquista su ebay una tuta e inizia a dare la caccia al crimine? oddio, dare la caccia al crimine è troppo se ci riferiamo a Dave, o meglio, Kick Ass. All’inizio c’è un gattino da ritrovare, poi un gruppo di piccoli criminali da sconfiggere e soprattutto tante, tante, tante botte da prendere… povero Dave! 🙂
E’ ovvio!
Kick Ass non è il solito film sui supereroi, Dave ha grosse difficoltà e non è una questione di volontà dato che non ci sarà alcun tipo di privilegio dall’avere un identità segreta, anzi, Dave è pronto a mollare tutto! Ma grazie ad un video su Youtube Kick Ass guadagnerà un incredibile notorietà e questo lo porterà all’incontro con altri Vigilantes mascherati che entreranno prepotentemente nella sua vita a far prendere una piega diversa alla “carriera” di Kick Ass.
Gli altri protagonisti di questo film sono Red Mist (Christopher Mintz-Plasse), Big Daddy (Nicolas Cage) e soprattutto Hit Girl (Chloë Moretz).
Tutto si complica quando entrano in scena i cattivi di turno ossia la famiglia mafiosa D’amico…

Prodotto e diretto da Matthew Vaughn, Kick Ass è tratto dall’omonimo fumetto del grande Mark Millar. Il film è una via di mezzo tra Teen-Comedy-Drama-Tarantino (nel senso di Kill Bill). Ci sono parti in cui si ride e altre molto serie ma una cosa è sicura Kick Ass è un film coraggioso e prodotto bene.
Non sapevo per esempio che il fumetto è abbastanza recente (2008) il che è strano dato che il film è uscito l’anno scorso negli States. Già l’anno scorso… e dopo un anno Kick Ass è qui!!! Come direbbe la Carrà. Misteri della distribuzione italiana (come è successo a Zombieland del resto…)
Degne di nota sono le parti in cui sono integrate le tavole originali del fumetto, davvero notevole e funzionali.
Kick Ass è pieno di parti di azioni ma non c’è la ricerca esasperata di stupire lo spettatore, il film si concentra prima sulla vita privata dei personaggi e poi sulla loro controparte mascherata.
Uscendo dalla sala mi chiedevo quali erano i difetti di questo film. Penso che soprattutto nella parte finale il film si “compiaccia” un pò e che alcune situazioni sono inverosimili ma porcamiseria mi sono divertito tantissimo! Secondo me è il tipico film che può piacere a più tipologie di persone e penso che sia stato sottovalutato in Italia.

In conclusione: spero tanto ne facciano un altro.
Spero lo andiate a vedere perchè merita.
Piccola nota: Hit Girl spacca! 🙂

voto 8

Lascia un commento

jfb_p_buttontext