Cowboy Bebop - Il Film

/ 20017.353 voti
Cowboy Bebop - Il Film

Marte, 2071. Un gruppo di terroristi causa la diffusione di un virus letale: il piano mortale è stato ordito da Vincent Volaju, veterano del conflitto su Titano. Spike Spiegel e il suo gruppo si organizzano per acciuffarlo e riscuotere l'ingente taglia che grava su di lui, ma la faccenda è decisamente più complessa di quel che appare.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: カウボーイビバップ 天国の扉
Attori principali: Kouichi YamaderaKouichi YamaderaUnsho IshizukaUnsho IshizukaAoi TadaAoi TadamaschioAi KobayashiMegumi HayashibaraMegumi HayashibaraMickey Curtis, Tsutomu Isobe, Jin Hirao, Renji Ishibashi, Miki Nagasawa, Hiroshi Naka, Akihiko Nakajima, Kazuhiko Inoue, Katsuyuki Konishi, Kujira, Mostra tutti

Regia: maschioShinichiro Watanabe
Sceneggiatura/Autore: Keiko Nobumoto
Colonna sonora: Yoko Kanno
Fotografia: Youichi Oogami
Produttore: Haruyo Kanesaku, Yutaka Maseba, Masahiko Minami, Minoru Takanashi, Masuo Ueda, Ryôhei Tsunoda, Takayuki Yoshii
Produzione: Giappone, Usa
Genere: Orientale, Azione, Commedia, Animazione, Fantascienza
Durata: 115 minuti

Dove vedere in streaming Cowboy Bebop - Il Film

Delusione totale / 19 Luglio 2020 in Cowboy Bebop - Il Film

Dopo aver visto tutta la serie, ho voluto vedere il film.
Totale delusione: i nuovi personaggi sono inconsistenti, la storia banale e incentrata solo sul cattivone, quasi fosse un film della Marvel di supereroi.
I protagonisti non sono più gli stessi, sono banalizzati e modificati nel carattere, nelle battute e nei movimenti.
Il film è molto più stupido della serie, molto più banale e socialpopolare.
I viaggi spaziali non sono nemmeno contemplati, Spike addirittura sembra un donnaiolo, che in tutta la serie se ne è sempre altamente fregato.
Tutta l’atmosfera esistenziale della serie è stata rimpiazzata da combattimenti eterni in stile tekken 3 o star wars, vuoti e inconsistenti.
Non sembrano manco gli stessi autori, pure i personaggi sono disegnati in maniera diversa.
Dulcis in fondo hanno cambiato i doppiatori storici di Spike e Jet, rendendo il tutto ancora più lontano dalla serie. Più di 4 non riesco a dargli.

Leggi tutto

4 Marzo 2015 in Cowboy Bebop - Il Film

A dodici anni di distanza dal suo debutto cinematografico italiano, finalmente torna nei nostri cinema Cowboy Bebop – Il film, spin-off dell’omonima serie televisiva, trasmessa su Mtv tra il 1999 e il 2000. Un lungometraggio perfettamente inerente alla trama e allo spirito dell’anime, temporalmente collocabile fra la puntata 22 e 23.

Realizzato dalla stessa equipe che si occupò dei 26 episodi firmati da Shin’ichirō Watanabe, il film restituisce tutto il mood e gli elementi che hanno reso la serie una delle più apprezzate e celebri del nuovo millennio. Azione e avventura reggono benissimo le due ore di film, ambientando una storia più ricca e complessa rispetto a quella delle puntate, nel contesto retrofuturistico di cui eravamo abituati e mescolando il noir più classico ad un’ironia da commedia che rende leggera e scorrevole la visione anche ad un pubblico di non appassionati.

Cowboy Bebop – Il film è un’opera interessante, seppur non paragonabile alla qualità e alla bellezza della serie, che meriterebbe la visione anche solo per la caratterizzazione e il design dei personaggi (principali), Spike Spiegel su tutti, erede in doppiopetto di Lupin III, che con tutta probabilità è uno dei personaggi più fighi e intriganti di sempre.

Leggi tutto

Il ritorno del Bebop / 22 Novembre 2013 in Cowboy Bebop - Il Film

Concepito nel 2001, il film si pone ufficialmente tra l’episodio 22 e 23. Ciononostante, la struttura autoconclusiva (già caratteristica dei singoli episodi) e la mancanza di riferimenti al finale della serie, permette a questa pellicola di essere collocata in maniera casuale nella disposizione cronologica della serie originale.
Sostanzialmente c’è poco da dire: Cowboy Bebop The Movie mantiene tutti i punti di forza dell’opera di Shinichiro Watanabe: buon ritmo, musiche ricercate e che spaziano tra più generi, azione in quantità. Per non far mancare proprio nulla ai fan del quintetto del Bebop, abbiamo anche la presenza di un villain ben costruito, che forse non arriva ai livelli del carismatico Vicious, ma che indubbiamente non lo fa rimpiangere. Altra caratteristica ricorrente è il titolo ufficiale del film, Knockin’ On Heaven’s Door, che prende spunto dalla nota canzone, esattamente come le puntate della serie originale, i cui titoli erano legati a famosi brani che hanno fatto la storia della musica.
Solitamente molti film tratti da serie di successo hanno la capacità di non mantenere l’atmosfera e le caratteristiche della loro controparte originale. Cowboy Bebop The Movie è una delle poche eccezioni, pertanto è impossibile non consigliarlo a chi ha apprezzato la serie televisiva.

Leggi tutto