Juve contre Fantômas

/ 19137.02 voti
Juve contre Fantômas

Quando viene trovato un corpo sfigurato di donna negli alloggi del dottor Chaleck, l'ispettore Juve sospetta immediatamente che questa sia opera del suo acerrimo nemico, il maestro criminale Fantômas. Lui e il giornalista Fandor seguono Chaleck attraverso Parigi e lo vedono consegnare un biglietto da una ragazza di nome Joséphine. Joséphine è l'amante di Martialle, un dipendente di un'azienda di distilleria che sta prendendo una grande somma di denaro in treno. Fandor li segue sul treno dove lui e Martialle vengono derubati da Fantômas. Fantômas manda un telegramma alla Juve, pretendendo di essere di Fandor, per attirarlo in distilleria. Informato da Martialle, Fandor è andato lì da solo. Lui e la Juve si sparano l'un l'altro per errore, prima di essere sorpresi in un violento agguato. La Juve e Fandor tornano a Parigi e decidono di visitare l'ex casa di Lady Bentham. Con loro sorpresa, Lady Bentham torna a casa per incontrare il suo amante di una volta Fantômas. Sentono per caso Fantômas che intende sbarazzarsi della Juve tra tre giorni.

Titolo Originale: Fantômas II: Juve contre Fantômas
Attori principali: René NavarreGeorges MelchiorEdmund BreonRenée CarlYvette AndréyorJane Faber
Regia: Louis Feuillade
Sceneggiatura/Autore: Louis Feuillade
Produzione: Francia
Genere: Drammatico, Poliziesco
Durata: 62 minuti

Non ci sono recensioni

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.