Recensione su Justice League

/ 20175.9128 voti

Preferivo Batman da solo… / 20 Novembre 2017 in Justice League

La JUSTICE LEAGUE prende forma. Le ceneri di SUPERMAN sono ancora nell’aria (ma per poco…) che una nuova e più pericolosa minaccia per la sopravvivenza della terra è alle porte. Quindi il Pipistrello non può far altro che riunire i supereroi DC per creare un team tale da sconfiggere il male…
Non mi dilungo ulteriormente su cosa accadrà ma invece lo farò suoi nuovi personaggi.
Beh… Batman è il solito eroe DARK e Wonder Woman una gnocca da paura (mio figlio, 10 anni, che commenta “Però, che belle gambe…” è tutto un programma…) sono già visti.
Invece abbiamo queste new entry.
– FLASH => un adolescente che sa solo di essere particolarmente veloce e che si trova in una squadra per salvare il pianeta; ovviamente risulta spaesato ma poi…
– AQUAMAN => proveniente da Atlantide, sicuramente il più enigmatico dei tre nuovi in quanto ti immagini che possa fare di tutto e di più con la forza delle maree o dell’acqua o del vapore ed invece che fa? Combatte… Ha un forcone e nulla più… Sprecato…
– CYBORG => diciamo che lui è un’incognita ma soprattutto per se stesso in quanto non ha idea delle potenzialità che ha a disposizione, figuriamoci noi che lo vediamo.
Quindi dei nuovi 3 solo il primo esce un pochino di più forse per la simpatia. Gli altri sono in totale embrione, soprattutto AQUAMAN che proprio non si capisce cosa mai può fare… Aiutare quelli del villaggio nella pesca? WOW!!! Mi sembra un pochino riduttivo…
Ma tanto non mancheranno i prossimi episodi.
Morale: francamente preferivo il buon BATMAN quando da solo sconfiggeva JOCKER, PINGUIN e tutti gli altri nemici storici…
Peccato, tocca vederlo in squadra.
Si vede.
Ad maiora!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext