?>Recensione | Mia moglie per finta | molto carino

Recensione su Mia moglie per finta

/ 20116.1268 voti

molto carino / 3 novembre 2011 in Mia moglie per finta

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Lui è un affermato chirurgo plastico che, dopo una cocente delusione amorosa, porta la fede al dito perché ha notato che gli è più facile rimorchiare.
Lei è la sua assistente, che ha divorziato da un marito che non fa neanche minimamente da padre ai suoi due bambini.
L’altra è una sventola di 23 anni, che compra Seventeen e il cui problema più grande è lo scioglimento degli Nsinc.
Quando lui si invaghisce dell’altra, decidendo di dire addio alla finta fede al dito, chiede a lei di farsi passare per la sua ex moglie. Davvero arduo immaginarsi come andrà a finire!!!

Dopo la delusione di Funny People e la mezza delusione di Un week end da bamboccioni, finalmente Adam Sandler torna con un film di quelli che piacciono a me. Un pò alla 50 volte il primo bacio, per intendersi.
Consigliato, se vi piacciono i film romantici, magari un pò scontati, ma che vi lasciano il sorriso sulle labbra.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext