Recensione su Jurassic World

/ 20156.0371 voti

Confusionario tentativo nostalgia / 15 Aprile 2020 in Jurassic World

Jurassic World si era capito da subito fosse un tentativo di sfruttare la nostalgia di Jurassic Park per rilanciarne il franchise. Il film, però crea non poche confusioni nella trama da fallire le aspettative di chiunque abbia apprezzato l’opera originale. Sicuramente alcune idee sono interessanti, visto che il film toglie ogni dubbio ponendosi come un sequel e non come reboot. Il vero problema nasce quando il film mentre cerca di rievocare cari ricordi del primo parco, si perde in scelte totalmente in disaccordo col filo logico-narrativo che vuole seguire. La pellicola è confusa, nelle sequenze iniziali sembra un reboot, una copia del primo film, una sorta di omaggio. Andando avanti però, alcune scelte narrative abbandonano la logica di Jurassic Park, in modo del tutto incoerente a quanto cercava di fare, abbracciando scelte irrazionali. Scelte irrazionali che creano confusione, essendo un sequel (il Jurassic Park è esistito nel film, gli eventi accaduti nel primo film vengono citati) fanno letteralmente a ca**oti con le nozioni e le scelte fatte nei primi film. Sequenze che faranno storcere il naso a chiunque, fan e non, che sono totalmente irrazionali, prive di senso. Non era un brutto tentativo rievocare il Jurassic Park, anzi, era interessante come era stato indirizzato il film. Il problema di Jurassic World è che andando avanti si dimentica di seguire le linee logiche del proprio incipit, per diventare un film diverso e poco riuscito. Sul cast poco da dire, perché svolgono bene il colpito in un contesto che però si snatura continuamente. Sul piano tecnico e visivo il film è oltre la sufficienza, salvo alcune scelte di effetti speciali sui dinosauri, incoerenti a quanto già visto nei film precedenti. La trama però fa acqua, la storia di base era buona, ma si svolge male e in modo confusionario. Essendo di fatto un sequel non si potevano fare determinate scelte narrative. Forse se si fosse distaccato del tutto dalle opere di Spielberg, volendo essere un film indipendente avrebbe guadagnato mezzo punto in più. Troppi errori fatti nel solo tentativo di sfruttare il marchio Jurassic Park piuttosto che creare un vero sequel che rendesse giustizia ad un classico che ha fatto la storia del cinema.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext