Recensione su Jolene

/ 20085.54 voti

25 gennaio 2013

Primissimo film per Jessica Chastain, anno 2008, da vedere solo ed esclusivamente per lei. La storia è tratta da un racconto breve a sua volta ispirato a quello strazio di “Jolene” di Dolly Parton, e narra le vicende di Jolene/Jessica, dai 15 a i 25 anni. Affidata a numerose famiglie prima e sposata con diversi uomini dopo, sempre alla ricerca di protezione, sempre pronta ad abbracciare stili di vita adattati all’uomo che la sostiene, è una ragazza senza giudizio e che si fa trascinare in ogni genere di esperienza.
Partendo da una regia scarsissima, da moltissime scene discutibili e da una sceneggiatura che si indovina scena dopo scena, il film è tutt’al più una vetrina per Jessica Chastain (ancora un po’ acerba, ma già ben avviata) , spogliata più volte, riproposta secondo diverse estetiche, e sempre una gioia per gli occhi.
Insomma, da vedere solo se vi piace più che moderatamente Jessica Chastain.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext