Ithaca - L'attesa di un ritorno

/ 20153.85 voti
Ithaca - L'attesa di un ritorno

1942. Mentre il fratello è al fronte, il quattordicenne Homer Macauley deve prendersi cura della madre vedova e dei fratelli: vuole diventare il più veloce portalettere in bicicletta dell'ufficio del telegrafo. Mentre trascorre l'estate consegnando messaggi di tutti i tipi, Homer riceverà un dispaccio che cambierà la sua vita.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Ithaca
Attori principali: Sam ShepardSam ShepardHamish LinklaterHamish LinklaterAlex NeustaedterAlex NeustaedterMeg RyanMeg RyanJack QuaidJack QuaidTom Hanks, Nick Williams, Christine Nelson, Lucia Scarano, Zachary Webber, Trey Hines, Lois Robbins, Bridget Gethins, James McCool, Spencer Howell, Caitlin Moira, Gabriel Basso, Molly Gordon, Samantha Smedley, Mostra tutti

Regia: Meg RyanMeg Ryan
Sceneggiatura/Autore: Erik Jendresen
Colonna sonora: John Mellencamp
Produttore: Tom Hanks, Gary Goetzman, Erik Jendresen, Laura Ivey, Aaron L. Gilbert, Janet Brenner, Jason Cloth
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Guerra, Romantico
Durata: 96 minuti

Dove vedere in streaming Ithaca - L'attesa di un ritorno

Pessimo debutto / 9 Novembre 2017 in Ithaca - L'attesa di un ritorno

Un debutto davvero scarso quello di Meg Ryan alla regia. Siamo nel 1942, un ragazzo, di nome Homer (Alex Neustadter), decide di consegnare i telegrafi, lavoro che faceva suo fratello (Jack Quaid) prima di andare al fronte. La sua famiglia, composta da un altro fratello più piccolo e due sorelle, oltre che alla madre (Meg Ryan) ha recentemente subito la perdita del padre (Tom Hanks, che appare giusto in una manciata di scene). Il ragazzo mostra talento nel lavoro che fa ed instaura un bel rapporto con l’anziano telegrafista a lavoro (il recentemente scomparso Sam Shepard) e vive gli orrori della guerra consegnando i telegrammi dal fronte, riportanti la morte dei giovani soldati, alle madri. Insomma, tematica interessante, ma svolgimento fiacco e fin troppo prevedibile. Non mi ha mai preso, nemmeno dal punto di vista registico o recitativo. Un film da dimenticare, Meg Ryan ha proprio toppato il debutto per me.

Leggi tutto

Il voto sarebbe un 6.5 / 31 Luglio 2017 in Ithaca - L'attesa di un ritorno

Debutto alla regia di Meg Ryan che sceglie una storia drammatica ai tempi della seconda guerra mondiale tratta dal romanzo “The Human Comedy” di William Saroyan,.
Il quattordicenne Homer ha da poco perso il padre (Tom Hanks), il fratello Marcus è partito per il fronte e lui è l’uomo di casa che deve badare alla madre Katey (Meg Ryan) e al fratellino.
Trova lavoro come postino, ma fare il postino in tempi di guerra non è facile; spesso si è latori di brutte notizie come la morte di un figlio.
Il film è una sorta di romanzo di formazione con Homer che deve subito convivere con gli orrori della guerra e cresce in fretta; nell’ufficio postale il vecchio telegrafista Willie Grogan (Sam Shepard) è spesso ubriaco anche se gli dà buoni consigli. Homer si fa carico, fin troppo, degli oneri delle Poste consegnando tragici telegrammi. Inoltre si dovrà anche preoccupare delle sorti del fratello che ogni tanto gli scrive qualche lettera dal fronte.
Meg Ryan tende più al tragico, poteva alleggerire un pò il dramma con qualche scena più lieve; oltre ai telegrammi funesti, poteva consegnarne qualcuno di più lieve (notizie dal fronte ad esempio), ogni tanto è il fratellino di Homer a rallegrare il film. La cittadina si chiama Ithaca e sembra quasi obbligato ad avere Homer come protagonista e Ulisse come nome del fratellino.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.